Airbnb

La nuova app di Airbnb vuole sradicare il turismo di massa (video)

Giuseppe Tripodi Riuscirà un'app a mettere fine a folle scalpitanti davanti ai musei che scattano compulsivamente con i loro selfie stick?

Negli ultimi decenni il turismo è profondamente cambiato e, complici viaggi organizzati e velocità degli spostamenti, è sempre più comune trovare masse di persone che si aggirano per le città d’arte senza aver bene idea di cosa stiano facendo, seguendo una guida e scattando foto a cosa gli viene indicato.

Probabilmente non basterà un’app per cambiare questa situazione, ma il CEO di Airbnb, Brian Chesky, ha annunciato una nuova funzione per Android e iOS che spera possa influire in tal senso: Live There.

LEGGI ANCHE: 5 app Android per mangiare e bere in giro

Secondo quanto riferito, l’86% degli utenti scelgono Airbnb perché dà loro la possibilità di vivere come se fossero abitanti del luogo, senza la frenesia del turista e con la possibilità di godersi appieno la città.

Live There cercherà di accoppiare i visitatori con le case e i quartieri che più si addicono al loro profilo e fornirà guide alla città appositamente realizzate da chi ospita tramite Airbnb.

La funzione è già attiva in alcune città selezionate e continuerà ad espandersi fino all’estate. Airbnb promuoverà Live There con campagne pubblicitarie e spot, come quello che potete trovare in fondo. E, se non avete mai provato Airbnb, cogliete l’occasione per scaricarla su Android e iOS dai badge di seguito.

Play Store badge App Store badge

Via: TheVergeFonte: Airbnb
  • Psyco98

    Sembra interessante, gli darò un tentativo per la prossima vacanza

    • Nik Jak

      Prova.. Magari guarda bene le recensioni della stanza. Io mi sono trovato molto bene, e in caso di problemi mi hanno aiutato e anche rimborsato 😉

      • Psyco98

        Buono a sapersi. Intanto però manca la materia prima (vacanze)…
        Fortunatamente, pur non facendone vado ancora di borse di studio 🙂

  • Nik Jak

    Ho viaggiato usando anche airbnb e.. Nn voglio più farne a meno! È vero.. Anche la guida dei quartieri delle città, ora leggo le info sul loro sito / app

    • mikiblu

      io non l’ho ancora usato,ma le guide dei quartieri sono molto interessanti