Apple iPhone 7s

Secondo KGI, iPhone dal 2017 abbandonerà il case in alluminio in favore del vetro

Andrea Centorrino

Esattamente un mese fa, il case di Meizu Pro 6 veniva scambiato per quello del prossimo iPhone 7: ci cascammo tutti, ed il motivo è abbastanza semplice, ovvero tutti i produttori di smartphone impiegano l’alluminio per le scocche dei propri dispositivi, ed anche le linee di design ormai si assomigliano fra di loro. Proprio queste motivazioni potrebbero portare Apple, nel 2017, ad abbandonare il materiale tanto amato da Jony Ive in favore del vetro.

A confermare questa ipotesi troviamo Ming-Chi Kuo, analista apparentemente infallibile di KGI: le sue previsioni puntano ad un ritorno al design di iPhone 4, che presentava fronte e retro in vetro (facilmente frangibile – NdR). Il design finale dovrebbe essere una commistione fra quello degli attuali iPhone 6/s e quello del loro avo, in un risultato simile all’immagine in apertura.

LEGGI ANCHE: Samsung potrebbe produrre i display OLED per Apple

Apple, come Intel, potrebbe abbandonare dunque i rilasci “tick tock”, e passare ad un sistema in tre fasi, nel quale il design resterà praticamente identico per tre anni. Se ci fate caso, infatti, le indiscrezioni in rete puntano tutte al 2017 come l’anno delle grosse novità. Voi cosa pensate? Vi preoccupa che “iPhone 7s” possa essere troppo delicato rispetto ai precedenti modelli in alluminio?

Fonte: 9to5Mac
  • Chirurgo Plastico

    Ma se il mercato smartphone è saturo e Apple ha visto che il 6s ( che ha lo stesso design del 6) per la prima volta ha fatto registrare un calo di vendite, come puó sperare di vendere milioni di futuri iphone proponendo lo stesso design x 3 anni?
    Come puó convincere gli investitori e azionisti?
    Credevo rilasciasse smartphone diversi ogni anno e invece..
    L unica cosa che cambia ogni anno è il prezzo: sempre più alto!