come risolvere iphone bloccato in modalità cuffia

iPhone bloccato in modalità cuffie? Ecco come risolvere

Giuseppe Tripodi

Nonostante si tratti di un problema piuttosto particolare, non è poi così improbabile trovarsi con l’iPhone bloccato in modalità cuffia: si tratta di uno dei bug più discussi in rete e può dipendere sia da causa hardware che software.

Se vi è mai capitato di scollegare gli auricolari ma trovare lo smartphone che si comporta come se non aveste fatto alcunché (quindi niente audio dagli altoparlanti e simbolo del jack audio connesso), allora sapete cosa vuol dire trovarsi con l’iPhone bloccato in modalità cuffia.

LEGGI ANCHE: Come liberare spazio su iPhone

Perché il mio iPhone è bloccato in modalità cuffia?

Per prima cosa, analizziamo le possibili motivazioni che causano il problema: l’iPhone può rimanere bloccato in modalità cuffia per diverse ragioni, tra cui:

  • Disconnessione degli auricolari troppo rapida
  • Disconnessione degli auricolari quando il dispositivo è troppo occupato
  • Utilizzo di cuffie di bassa qualità o non compatibili
  • Problemi con il jack audio

Come sbloccare l’iPhone bloccato in modalità cuffia?

Come abbiamo già accennato, il problema dell’iPhone bloccato in modalità cuffia può essere hardware o software: ci sono diverse soluzioni per cercare di sbloccare lo smartphone e riassumiamo di seguito le più efficaci.

  • Collegare le cuffie e scollegarle di nuovo: banalmente, una delle soluzioni più semplici potrebbe essere quella che funziona. Provate a ricollegare le cuffie, quindi scollegarle: ripetete l’operazione velocemente per diverse volte e vedete se lo smartphone si riprende.
  • Cambiate cuffie: come abbiamo già detto, questo problema può dipendere da cuffie di bassa qualità; se avete un altro paio di auricolari a disposizione, provate a collegare e scollegare quelli.
  • Riavviate il dispositivo: la soluzione preferita di ogni informatico, riavviare è sempre una buona idea.
  • Controllate il jack: se avete l’iPhone bloccato in modalità cuffia, accertatevi che non ci sia qualche problema fisico che inganna lo smartphone. Controllate che non ci siano tracce d’acqua che possono aver causato malfunzionamenti elettrici e pulite il jack da eventuali residui di polvere o tessuto con uno stuzzicadenti.
  • Ripristinate iOS: se nulla di quanto fatto finora ha funzionato, potete provare a ripristinare l’iPhone, sperando che il problema sia stato causato da una corruzione di iOS. Questo succede più spesso nel caso di iPhone con jailbreak, ma può accadere anche se non avete modificato lo smartphone
  • Contattate il supporto di Apple: come ultima spiaggia, vi suggeriamo di contattare il supporto Apple. Il blocco può essere stato causato anche da un jack difettoso o magari danneggiato da un eccessivo utilizzo. In questo caso, contattate Apple: se non ci sono danni da acqua, la sostituzione dovrebbe essere gratuita se lo smartphone è ancora in garanzia.
Via: iDownloadBlog