Apple-Watch-Sport-A-6

Il secondo Apple Watch sarà identico al primo, almeno nell’aspetto

Giuseppe Tripodi Per il nuovo modello di Apple Watch possiamo aspettarci novità sotto la scocca, ma nessun cambiamento estetico di rilievo.

Quando si parla di previsioni sui prodotti Apple, non c’è voce più attendibile di Ming-Chi Kuo, famosissimo analista di KGI Securities che questa volta si è espresso sul prossimo modello di Apple Watch.

Secondo quanto riferito da Kuo, il prossimo smartwatch che verrà presentato da Apple sarà un update in stile “s”: proprio come per gli iPhone, verranno migliorate specifiche interne e funzionalità, ma senza alcun cambiamento estetico. Per chi si aspetta un orologio più sottile, ad esempio, ci sarà da attendere il 2017.

L’analista non dice nulla su cosa cambierà nell’hardware del prossimo Apple Watch, ma prevede che entro la fine dell’anno ne verranno venduti solo 7,5 milioni, poiché il mercato è ancora immaturo per i dispositivi indossabili. Ricordiamo che Apple non ha rilasciato alcuna informazione circa le unità di smartwatch venduti, ma secondo Kuo nel 2015 sono stati spediti 10,6 milioni di Apple Watch.

LEGGI ANCHE: Apple taglia i prezzi di iPad Air 2 ed Apple Watch

Infine, ci sono dubbi anche sulla data di presentazione: c’è chi suggerisce possa arrivare a giugno durante il WWDC, ma non è da escludere che il nuovo smartwatch possa essere lanciato in autunno, in concomitanza con l’atteso iPhone 7.

Via: AppleInsider
  • Igor Mishin ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    Apple watch SE