tethering

Il tethering consumerà poca batteria grazie a questo brevetto di Microsoft

Cosimo Alfredo Pina

Tra le funzioni più energivore di un telefono c’è senz’altro il tethering; decisamente utile per usare portatili e tablet non forniti di modem interno, ma che richiede una bella quantità di risorse sullo smartphone. Microsoft vuole cambiare le cose con il brevetto di Power Saving Wi-Fi Tethering.

Questa funzione sarebbe in grado di mettere in comunicazione smartphone in tethering e dispositivi, non solo per lo scambio di dati ma anche per ottimizzare il consumo di batteria. Quando portatile o tablet non scambia dati invia un segnale di idle o sleep al telefono che potrà così entrare in una modalità a basso consumo di energia.

LEGGI ANCHE: Samsung brevetta un nuovo alloggio per la stylus

Microsoft parla addirittura del 90% di consumo in meno durante la fase di idle, la cui durata sarebbe modulabile in base al tipo di utilizzo con un risparmio più aggressivo ad esempio durante la navigazione o meno durante il gioco online.

Una bella idea le cui applicazioni pratiche non sono difficili da immaginare soprattutto nello scenario Windows 10/Windows 10 Mobile. Peccato che per il momento rimanga nell’universo dei brevetti.

Via: MSPoweruserFonte: Patent Scope