Quali informazioni non vengono crittografate da WhatsApp?

Giuseppe Tripodi -

Due giorni fa WhatsApp ha annunciato in pompa magna la crittografia end-to-end per le chat: questo vuol dire che tutto quel viene inviato (messaggi, note vocali, foto, chiamate…) viene criptato ed è visualizzabile solo da chi invia e da chi riceve il messaggio.

Criminali informatici, regimi oppressivi e malintenzionati vari non possono quindi intercettare e leggere i dati che vengono scambiati: tuttavia, non proprio tutto viene criptato, come si può leggere dai termini legali di WhatsApp.

WhatsApp may retain date and time stamp information associated with successfully delivered messages and the mobile phone numbers involved in the messages, as well as any other information which WhatsApp is legally compelled to collect

Insomma, i messaggi e i file scambiati tra i due contatti vengono criptati, ma WhatsApp è legalmente obbligato a salvare data, ora e numero di cellulare di ogni messaggio consegnato.

LEGGI ANCHE: Tutte le comunicazioni via WhatsApp sono ora  crittografate

Ma non fatevi prendere dal panico gridando allo scandalo: informazioni del genere non vengono vendute a pubblicitari o altre società, ma possono essere conservate per motivi legali, nel caso in cui enti governativi dovessero richiederli per motivi di sicurezza.

Fonte: LiveMint