veme-ios

Perché usare le emoji quando esistono i video meme?

Giuseppe Tripodi

Le emoji sono ormai storia e le GIF stanno invadendo le nostre app di messaggistica, pronte a diventare anch’esse un retaggio del passato. È l’ora di passare ai meme sotto forma di video!

L’idea per un’app che permettesse di condividere tutti quei piccoli spezzoni di filmati rimasti nell’immaginario collettivo è stata di due ragazzi nei quali non farete fatica a ritrovarvi: al collage, i due si sono resi conto dell’enorme quantità di film e video di YouTube a cui facevano riferimento nei loro discorsi.

Per questo motivo hanno pensato di realizzare un portale che raccogliesse i video che utilizzavano nella comunicazione quotidiana, e da qui è nata A Video Meme App.

LEGGI ANCHE: Disqus è finalmente disponibile per iOS

Avviando l’applicazione, troverete alcuni filmati suggeriti ma, ovviamente, è possibile cercare tra le migliaia di clip raccolte in quest’applicazione. Prima di inviare un video è anche possibile aggiungere una didascalia, che renderà il tutto più esplicativo.

I filmati vengono condivisi in formato MP4, che iMessage e Facebook Messenger possono riprodurre direttamente. A Video Meme App è disponibile gratuitamente su App Store e potete scaricarla subito dal badge di seguito.

App Store badge

Via: TechCrunch