with

Pokémon Go: annunciata la linea di abbigliamento per farsi riconoscere in strada (foto)

Giorgio Palmieri Di sicuro non vi chiederanno più l'ora.

Nintendo ha appena stretto una collaborazione con Louis Vuitton e Calvin Klein per la realizzazione di una linea di abbigliamento dedicata all’imminente Pokémon Go. I due popolari brand si occuperanno rispettivamente degli accessori e del vestiario sia maschile che femminile.

Ecco le dichiarazioni di Niantic, lo studio di sviluppo dell’attesissimo titolo mobile:

Questa parternship con Louis Vitton e Calvin Klein è una grande opportunità per rendere unica l’esperienza di gioco offerta da Pokémon Go.

La società ha poi continuato ribadendo l’importanza della cooperazione tra le varie case non solo dal punto di vista remunerativo:

Una delle più grandi lamentele provenienti dai fan del nostro precedente lavoro, Ingress, era proprio l’assenza di abbigliamento adatto per riconoscere i giocatori per strada. In Pokémon Go non sarà così, poiché felpe, magliette e cappellini saranno disponibili entro il lancio del nostro gioco.

Attualmente non sono stati menzionati né i prezzi specifici dei vari capi, né tanto meno la data di rilascio ufficiale.

LEGGI ANCHE: Solo 151 Pokémon nell’attesissimo Pokémon GO?

Alla domanda fatta da alcuni insider circa la reperibilità e le modalità di vendita di tali articoli, Nintendo ha risposto che gli utenti potranno acquistare l’intera linea di abbigliamento sia via acquisti in-app (e scegliere comodamente il corriere tra i principali sulla piazza) che nelle migliori palestre di città aderenti all’iniziativa.

“Se ciò è alienante?” È stata la domanda più gettonata dai giornalisti di settore, alla quale uno dei rappresentati del colosso di Kyoto ha prontamente affermato quanto segue: “Quando ero più giovane ho rimorchiato mia moglie ad un festino di cosplay giù in paese. Ero vestito da Pikachu” ha detto ridendo “Quindi credo che questo non comprometta lo stabile tasso di verginità mondiale. E poi, cosa ci sarebbe di male nel mostrare le proprie Pokéball in pubblico?”

In galleria, tutti i dettagli sugli articoli annunciati, con una specifica descrizione per ciascuno.