teardown iPhone SE

Il primo teardown di iPhone SE svela lo strano mix tra 5s e 6s

Giuseppe Tripodi

Il nuovo iPhone SE è in vendita solo da qualche giorno in Italia, ma il team di ChipWorks è già riuscito a fare a pezzi il nuovo smartphone da 4″ della mela, svelandoci cosa contiene al suo interno.

Sotto la scocca di iPhone 5s, troviamo come previsto lo stesso chip A9 presente negli iPhone 6s, che si accompagna con 2 GB di RAM LPDDR e 16 GB di memoria flash. Interessante notare che sul banco di RAM la data riportava Agosto/Settembre dello scorso anno, segno che si trattava effettivamente di un pezzo originariamente prodotto per iPhone 6s.

Anche per quanto riguarda NFC (NXP PN549 con Secure Element 008), accelerometro, giroscopio, modem (Qualcomm MDM9625M) e circuito audio, troviamo gli stessi componenti presenti su iPhone 6s.

LEGGI ANCHE: Chi ha comprato iPhone SE nel primo weekend?

Passando al controller Touchscreen, si torna invece indietro di tre anni, dato che sono gli stessi utilizzati ai tempi di iPhone 5s: Broadcom BCM5976 e Texas Instruments 343S0645.

Infine, troviamo anche alcuni pezzi mai visti né su 5s né su 6s: un amplificatore di potenza Skyworks SKY77611, circuito integrato per il consumo energetico Texas Instruments 338S00170, memoria NAND flash Toshiba THGBX5G7D2KLDXG, commutatore di antenna EPCOS D5255 e microfono AAC Technologies 0DALM1.

Se volete saperne di più, vi rimandiamo all’articolo originale di ChipWorks con il teardown di iPhone SE.

Via: 9to5Mac
  • Diego

    Ma dove l’innovazione l’investimento hanno preso un po’ di pezzi del 5S 6S hanno fatto un altro cellulare stessa scocca stesso design stesse prestazioni……. un bel passo indietro per iPhone….. ma che tristezza…… ragazzi correte per tutti gli appassionati è uscito nuovo cellulare….