Windows 10 smartphone

Microsoft non ha intenzione di puntare sugli smartphone (almeno per quest’anno)

Giuseppe Tripodi

Durante la conferenza Build 2016 tenutasi ieri a San Francisco, Microsoft ha mostrato tante novità relative a Windows 10 ma, escludendo alcune interessanti novità per Continuum e poco altro, sembra si sia concentrata principalmente su Xbox e HoloLens, lasciando da parte Windows 10 Mobile.

Dopo la conferenza, i colleghi di The Verge hanno fatto una chiacchierata con Terry Myerson, a capo della divisione Windows, che ha ammesso che il settore mobile non è quello su cui si concentreranno per il momento.

Se vogliamo conquistare tanti utenti smartphone, Windows Phone non è il modo giusto per farlo […]. Se vogliamo puntare su cose nuove ed eccitanti, dobbiamo parlare di Xbox e HoloLens.

Il dirigente Microsoft ha inoltre ammesso che l’azienda deve tenersi stretta la sua leadership nella fascia in cui va meglio, ossia con i dispositivi tra i 9 e i 30 pollici.

LEGGI ANCHE: Cortana, il nucleo smart di Windows 10

Si tratta di un approccio molto concreto da parte della società di Redmond, che in ogni caso non abbandonerà gli smartphone, pur ammettendo che non è il settore su cui si focalizzerà quest’anno:

Faremo grandi cose con i telefoni e gli smartphone di quest’anno sono una parte importante della famiglia, ma non rappresentano la nostra punta di diamante.

Via: TheVerge
  • “…Se vogliamo conquistare tanti utenti smartphone, Windows Phone non è il modo giusto per farlo…”
    Mi ricorda la famigerata “Burning Platform” di Stephen Elop….
    Riusciranno mai a prendere una decisione e seguirla???

  • Marcello

    quando mai ha puntato sugli smartphone??

  • Mario I/O

    Capirai, la mia ragazza ha aggiornato il suo Lumia 640 a WP10 e ci sono decine di bug.