dieta1

Perdere peso e monitorare le calorie assunte sarà più facile, grazie al MIT

Massimo Maiorano

I ricercatori del MIT hanno mostrato alla International Conference on Acoustics, Speech, and Signal Processing di Shangai un prototipo di applicazione mobile che dovrebbe aiutare coloro i quali sono a dieta nel monitorare le calorie assunte e perdere peso in maniera ottimale.

Il funzionamento dell’applicazione è molto semplice: l’utente digita il pasto assunto e la quantità dello stesso (es. “Per colazione ho mangiato una banana e bevuto un bicchiere di succo di arancia”), e questo viene recuperato da un database con immagini realizzato dal Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti d’America. Tuttavia, è possibile modificare quanto assunto digitando ad esempio “Ho mangiato mezza banana”, e l’applicazione in automatico effettua la modifica sul singolo elemento, lasciando inalterate le restanti voci.

LEGGI ANCHEMyDieta, l’app che vi segue giorno dopo giorno per farvi dimagrire

L’applicazione andrà ad inserirsi in un portafoglio di applicazioni che potremmo definire saturo, anche se al MIT ci tengono a precisare che obbiettivo principale è stato quello di rendere poco noioso l’approccio tecnologico alla dieta, scopo non raggiunto su altre alternative.

Via: PhoneArenaFonte: BGR