Adesso i display AMOLED costano meno degli LCD

Giuseppe Tripodi

Quando si parla di display ognuno ha le proprie preferenze ma, andando oltre i gusti personali, gli schermi AMOLED hanno qualche vantaggio rispetto agli LCD: mediamente sono più luminosi, hanno contrasto e saturazione maggiore e neri più profondi.

Tuttavia, per lungo tempo la produzione di display AMOLED è stata più costosa, ma oggi non è più così: come previsto, infatti, adesso produrre uno schermo AMOLED da 5″ Full HD costa meno che produrre un pannello LCD con le stesse caratteristiche.

Nell’ultimo trimestre del 2015 i costi erano rispettivamente di 17,10$ e 15,70$: adesso le spese di produzione si sono abbassate sensibilmente e produrre un display AMOLED con le suddette specifiche viene 14,30$, contro i 14,60$ per l’LCD. Le stime si basano sui costi di produzione di un LTPS LCD (Low Temperature Poly-Silicon Liquid Crystal Display), il tipo più efficiente di Thin Film Transistor (TFT).

LEGGI ANCHE: Apple potrebbe lanciare un iPhone con display OLED il prossimo anno

È la prima volta in assoluto che la produzione di un AMOLED costa meno di quella di un LCD e, anche se i produttori possono scegliere quest’ultimo per ragioni legate alla fedeltà dei colori e altre motivazioni, ci aspettiamo di vedere molti più AMOLED nei prossimi medio gamma.

Via: Android Authority