applepayinapp

Con Apple Pay potremo pagare anche online

Giuseppe Tripodi

Un paio di mesi fa abbiamo parlato dell’ipotesi che Apple Pay implementasse la possibilità di trasferire denaro ad amici e parenti tramite peer-to-peer e aggiungesse la possibilità di pagare online.

Quest’ultima funzionalità sembra essere effettivamente in fase di sviluppo e potrebbe arrivare entro la fine dell’anno: secondo quanto riferito da Re/Code, Apple permetterà agli utenti di utilizzare il proprio sistema di pagamenti quando eseguiamo acquisti su Safari.

LEGGI ANCHE: Samsung Pay batte Apple Pay per velocità di adozione

Per intenderci, il sistema funzionerà un po’ come PayPal, ma gli acquirenti potranno autorizzare il pagamento tramite impronte digitali, sfruttando il Touch ID. Inoltre, pare che Apple Pay possa venire implementato anche per i pagamenti da Mac, ma non ci sono molti altri dettagli in merito.

Pare che i pagamenti online tramite Apple Pay saranno disponibili prima delle vacanze di Natale e potrebbero essere annunciati durante il WWDC di giugno. Ricordiamo che attualmente Apple Pay è disponibile negli USA, nel Regno Unito, in Canada, in Australia e in Cina, ma potrebbe arrivare presto anche in Francia e in altri paesi europei.

Via: MacRumors