Apple Evento 21 marzo

5 cose da sapere sull’evento Apple del 21 marzo

Giuseppe Tripodi -

Lunedì 21 marzo a partire dalle 18.00 (ore italiane), dal palco del Campus al numero 1 di Infinite Loop Street, Apple presenterà i suoi nuovi prodotti durante il consueto evento primaverile. Nelle scorse settimane sono trapelate parecchie informazioni relative alle novità che Tim Cook e soci annunceranno lunedì e ormai possiamo fare previsioni abbastanza accurate, in particolare a proposito dei pezzi forti della serata, che saranno iPhone SE e iPad Air 3.

Ma i nuovi modelli di iPhone e iPad non saranno gli unici protagonisti, in quanto Apple annuncerà anche diversi aggiornamenti software. Vediamo quindi cosa aspettarci dall’evento Apple del 21 marzo.

Nuovo iPhone da 4 pollici

iPhone 5se - 2

Conosciamo quasi ogni aspetto di questo dispositivo e, nonostante diverse incertezze iniziali, sembra ormai assodato che si chiamerà iPhone SE. Questo nuovo smartphone prenderà il posto di iPhone 5s, diventando il nuovo punto di riferimento per chi cerca un modello Apple con display da 4 pollici. Inoltre, il design di questo piccolo iPhone ricorderà molto quello di iPhone 5s, con tasto di accensione in alto e tasti del volume e slider sul lato.

A bordo di iPhone SE troveremo il chip Apple A9 con coprocessore di movimento M9 (gli stessi montati su iPhone 6s), che permettono anche il riconoscimento vocale continuo per richiamare l’assistente vocale con Hey Siri!. La fotocamera posteriore sarà da 12 megapixel e permetterà di registrare video in 4K e scattare Live Photos. Infine, iPhone SE sarà dotato di lettore di impronte Touch ID ed NFC, in modo da poter essere utilizzato per i pagamenti con Apple Pay.

Il prezzo di iPhone SE probabilmente sarà compreso tra 400$ e 500$, sarà disponibile in tagli di memoria da 16 GB e 64 GB nelle colorazioni grigio siderale, argento, oro e oro rosa e pare che possa venire commercializzato pochi giorni dopo l’evento.

Nuovo iPad da 9,7 pollici

iPad Air 3 - bozzetti

Il 21 marzo Apple presenterà anche un nuovo iPad da 9,7 pollici, ossia la stessa dimensione dei normali tablet che recentemente avevano preso il nome di iPad Air. Per questo motivo, in un primo momento sembrava certo che questo dispositivo si sarebbe chiamato iPad Air 3, anche se di recente diverse fonti hanno sottolineato le numerose somiglianze con iPad Pro.

Proprio come quest’ultimo, il nuovo iPad da 9,7″ avrà quattro speaker e sarà dotato di Smart Connector per collegare Smart Keyboard e altri accessori. Inoltre, dovrebbe supportare la nuova stylus della mela, Apple Pencil.

A bordo probabilmente troveremo il chip A9X con 4 GB di RAM, ossia il doppio della memoria presente su iPad Air 2. Per quanto riguarda il prezzo, questo iPad Air 3 dovrebbe arrivare sul mercato al costo di 499$ nella versione da 16 GB solo WiFi.

Nuovi cinturini per Apple Watch

Apple Watch cinturino milanese loop nero

Non ci sarà alcun nuovo smartwatch della mela, ma sul palco potrebbero essere annunciati nuovi cinturini per Apple Watch. Tra i nuovi modelli, anche una versione nera del Milanese Loop già apparsa per errore sul sito Apple.

Aggiornamenti

iOS 9.3 final

Durante l’evento verranno mostrati anche parecchi aggiornamenti software, che probabilmente saranno resi disponibili subito dopo la presentazione.

  • iOS 9.3 introdurrà la modalità Night Shift (o semplicemente Riduci luce blu in italiano), che porta lo schermo su tonalità più calde nelle ore serali, in modo da non stancare la vista e facilitare il sonno. Inoltre, permetterà di proteggere le note con la nostra impronta digitale grazie al Touch ID.
  • watchOS 2.2 migliorerà l’app Mappe, dividendo i luoghi di interesse per categoria e abilitando la ricerca dagli Sguardi. Inoltre, con questa versione potremo accoppiare più Apple Watch ad un unico iPhone.
  • OS X 10.11.4 porterà il supporto alle Live Photos di iPhone 6s nell’app Messaggi oltre, la protezione delle note con password e migliorie ad iBooks e Foto.
  • tvOS 9.2 introdurrà il supporto a MapKit, abiliterà la scrittura con Siri (dove disponibile) e permetterà di creare cartelle per app e giochi. Inoltre, con questa versione potremo collegare tastiere Bluetooth alla nostra Apple TV.

One more thing…

iPhone 6 Tim Cook presentazione Apple Watch

Non escludiamo che la società di Cupertino possa presentare dell’altro o annunciare nuovi paesi per Apple Pay, ma le principali novità dovrebbero essere quelle elencate finora.

Tuttavia vale la pena specificare che l’evento del 21 marzo sarà particolarmente importante per Apple, perché si terrà appena un giorno prima dell’udienza in tribunale in cui la società di Cupertino sarà chiamata a difendere la propria posizione nei confronti delle richieste dell’FBI. Ricordiamo, infatti, che Apple si è rifiutata di creare un’apposita versione di iOS che permettesse alle agenzie investigative degli USA di hackerare l’iPhone 5c dell’attentatore della Strage di San Bernardino, sostenendo che questo creerebbe un “pericoloso precedente” per la privacy. Durante la presentazione, quindi, Apple potrebbe sottolineare l’importanza della criptazione dei dati e della privacy degli utenti.

Infine, a scanso di equivoci, non trattenete il fiato per i nuovi portatili della mela: da tempo ci si aspetta una revisione dei Macbook Air, ma difficilmente Apple svelerà qualcosa prima del WWDC di giugno.