Confronto smartphone final

Lettori di impronte digitali a confronto: il nostro torneo (video)

Emanuele Cisotti -

Ormai sempre più aziende stanno integrando all’interno del loro smartphone un lettore di impronte digitale. Ognuno ha una posizione diversa, una funzionalità diversa e un sistema di attivazione differente. Quello che però a molti interesserà è: qual è il lettore di impronte più veloce? Poiché è difficile e sopratutto poco utile capire quale smartphone è al millesimo di secondo più veloce abbiamo scelto un metodo alternativo: un torneo.

Proprio come in un torneo sportivo abbiamo estratto a sorte le accoppiate e abbiamo inizialo la sfida. I concorrenti sono: Xiaomi Mi5, OnePlus 2, Samsung Galaxy S6, Huawei 6P, LG V10, Apple iPhone 6s, Samsung Galaxy S7 e Meizu Pro 5. Prendetelo per ciò che è: un campionato sportivo del lettore di impronte. E che vinca il migliore!

  • Zuk Z1 ha un lettore di impronte velocissimo.. È un peccato non vederlo tra i partecipanti

  • Enrico Furnari

    Nicola Venduto !111! Apriamo Improntopoli!

    • #Nicoloso

      • andrea

        La cosa che ha veramente vinto, è la tua felpa Nico!!

  • Federico Marrone

    da possessore di one plus 2 dico che la prova è truccata XD

    • malapropysm

      nel senso che non funziona mai

  • Ivan

    Oneplus ha 1 anno di vita, mi5 ha pochi giorni, bisognerebbe farlo con il futuro oneplus 3

    • Purtroppo non abbiamo OnePlus 3, mi spiace.

  • Bamba

    più cha al meglio di 3 andrebbe fatto al meglio di 10

    • Ermin Chione

      Al meglio di 3, 5, 7, 9, 11 ecc.

  • Lorenzo Cason

    Lo zuk sarebbe stato un ottimo rivale! Perché non lo avete minimamente considerato?

    • Perché siamo cattivi e lo ZUK lo vogliamo boicottare.
      Risposta: perché non lo abbiamo.

    • lostinjericho

      Un ottimo rivale? Ha il sensore che becca l’impronta 1 volta su 5 e solo esclusivamente se clicchi, rilasci e appoggi di nuovo il dito. Reso dalla disperazione!

  • Giovanni Antoniazzi

    Per renderlo piu preciso dovete usare una telecamera con slow motion, così come fanno altri youtuber 😉 così si vede perfettamente quale dei 2 arriva prima alla home.

    • Xeronage

      Per una prova più realistica bisognerebbe disattivare le animazioni. Guarda caso vince S7 che non ne ha.

      • Giovanni Antoniazzi

        Non ha senso, nell’uso quotidiano le animazioni ci sono.. Poi su iPhone per esempio non c’è modo di disattivarle.

  • Manuel

    Strano che abbia vinto s7……

  • Ingorante

    Avevo scritto una mincccchiaaata così grossa che me ne sono vergognato ed ho cancellato il messaggio!| 🙂

  • Luca

    La vera finale doveva essere Pro 5 S7

  • Gianluca Pertosa

    se parlate di velocità di lettore dell’impronta, non c’è storia, touch id assolutamente più veloce, per quanto riguarda lo sblocco, tutto dipende dalle animazioni

    • Alex Caselli

      Non so dirti se è una smentita a quello che dici o una conferma alla tua affermazione, se l’obiettivo era vedere quale telefono era più velocemente utilizzabile sbloccandolo con le impronte allora la vittoria di S7 è giusta

      • Gianluca Pertosa

        nell’articolo parla di velocità del lettore, sul 6s basta un tocco e l’impronta è già letta, per quanto riguarda chi è possibile utilizzare prima, è tutta questione di animazioni, infatti rimuovendo le animazioni, è immediata la comparsa della homescreen

        • Come detto è un stato un gioco e come tale il senso è: “qual è il primo ad essere utilizzabile?”

    • non e’ un problema di animazioni, ho 5x e iphone 6, il problema e’ che su iphone devi premere il pulsante per attivare lo schermo, poi rilasciarlo (finche’ lo tieni premuto il telefono non si sblocca) e continuare a tenere il dito sul sensore. Lo sblocco su nexus e’ piu’ veloce e anche meno laborioso perche’ non devi premere un pulsante.

      • Gianluca Pertosa

        sul 6, ma tu prova il 6s, non riuscirai nemmeno a leggere l’orario, basta cliccarlo e togliere il dito, subito avverrà la lettura, che poi ci sia l’animazione di sblocco è un’altra cosa, ma più veloci e precisi del nuovo touch id non ce ne sono

  • krikstyan

    A me il meizu è sembrato più veloce rispetto al Samsung

  • Gino

    Peccato che su Android il lettore di impronte sia integrato malissimo dagli sviluppatori. Le app di banca per esempio non hanno la funzione per bypassare la password con impronta (su iPhone si), Paypal supporta solo l’impronta di s7 (che comunque NON funziona, pensavo fosse fallato il mio poi ho visto che ci sono commenti sul play store dove si lamentano dello stesso problema), su Nexus 6p non c’è proprio l’opzione… L’utilità del l’impronta digitale è questa, non il decimo di secondo in più o in meno che ci mette il telefono a sbloccarsi.
    P.S.: quello che dico si basa sulle prove fatte negli ultimi giorni, volevo passare da iPhone ad Android e ho provato s7 prima e poi l’ho cambiato con un Nexus 6p, tra i due preferisco il Nexus, ma per le impronte ancora sono indietro entrambi rispetto a iPhone (intendo sempre la gestione di sicurezza e app)

    • Il lettore di impronte è una “novità” all’interno del codice Android, purtroppo dovremo dare agli sviluppatori il tempo per sfruttarlo 🙂

      • E’ quello che stavo per scrivere io. Il Play Store ad esempio ha appena aggiunto la possibilita’ di usare l’impronta, 1password anche mi sembra che la supporti. Chiaramente su Android la diffusione di una nuova versione non e’ cosi’ rapida come su iOS, questo e’ sicuramente un limite, comunque il supporto da parte di un numero maggiore di app arrivera’. D’altra parte, gli utenti ios non mi sembra che si siano mai lamentati della lentezza con cui moltissime feature sono arrivate su ios, pero’ sono pronti a rinfacciare con estrema rapidita’ quando viceversa qualcosa arriva su ios prima che su android.

      • Gino

        tu dici che in futuro sarà possibile usare l’impronta anche su software tipo paypal e quelli delle banche come su iphone? io su iphone lo trovo comodissimo sinceramente, e il nexus 6p non lo venderei se avesse anche queste funzioni (per lavoro accedo sempre a conti bancari differenti sia su banca che su paypal e farlo ”al volo” tramite impronta per me velocizza molto il mio lavoro)

        • assolutamente sì 😉

    • lostinjericho

      Cosa preferisci di 6P rispetto a S7? Sono proprio indeciso tra i due terminali…

      • Gino

        Aggiornamenti, velocità… Sostanzialmente questo, per il resto sono due ottimi terminali

  • Emanuele

    Iphone arriva prima a sbloccarsi, ma ci mette di più a visualizzare la home per via dell’animazione. (Ovviamente non è facile a vedersi ad occhio nudo)

    • ho iphone 6 e nexus 5x: il nexus e’ decisamente piu’ veloce, animazione o no. Inoltre una cosa particolarmente fastidiosa dell’iphone e’ che io devo prima premere il tasto, questo attiva lo schermo ma non sblocca telefono, quindi poi devo rilasciare il pulsante (se continuo a tenere il pulsante premuto il telefono non si sblocca) ma devo continuare a tenere il dito sul pulsante finche’ non avviene lo sblocco, mentre su 5x il sensore e’ sempre attivo, basta appoggiare il dito sopra e lo sblocco e’ praticamente istantaneo.

      • m477

        Sul 6s è diverso, lo sblocco è istantaneo alla pressione.

      • Emanuele

        Il 6s ha il touch id migliorato, niente a che vedere con iphone 6.
        È fulmineo alla pressione del tasto home.

  • Marco

    Ajahhahahahh ma questi non ci vedono bene!!! Mi5 arriva prima nella home ragazzi!!!! Si vede benissimo!!!!!

  • Marco

    Mi5 vincitore

    • Beh in tempo reale è difficile accorgersi di tutto. Come detto non è una gara fatta con il cronometro, ma solo un torneo 😉

  • HellDomz

    Dovreste usare il mate 8 è nettamente il + veloce del mercato, secondo me il miglior sensore

  • Axel Geissbühler

    Mi spiace ragazzi ma per molti telefoni (S7, Iphone) questo Test non va bene, non puoi testare la velocità di un sensore su dispositivi che prima di utilizzare l’impronta devono essere a schermo acceso, bisognerebbe prima premere il tasto fisico e poi quando tutti e due sono accesi, testare il sensore.

    • Quando sblocchi il telefono tu prima accendi lo schermo e poi dopo lo sblocchi con un secondo tocco? Non credo.

      • Axel Geissbühler

        cosa c’entra? allo smartphone cmq gli arrivano 2 input (accensione e sblocco) di conseguenza perde tempo confronto ad un telefono dove il SW è gestito anche da schermo spento

        • E quindi? Non capisco il senso, mi sembra tutto corretto, ma non vedo perché uno dovrebbe dare un vantaggio ai telefoni con tasto fisico.

          • Axel Geissbühler

            Cosa? che stai dicendo? nessuno a parlato di vantaggi, ho detto che non puoi fare un test su telefoni che si possono sbloccare tramite impronta digitale anche da schermo spento (perchè il SW è in grado di riconoscere quando appoggi il dito) mentre su Iphone, S7, ecc… il telefono deve essere accesso prima di sbloccarlo, quindi si perde tempo. PASSAGGI:
            Smartphone con impronta digitale da schermo spento:
            1. Appoggi il dito (lo smartphone capisce che c’è il dito)
            2. si sblocca
            Smartphone come S7, Iphone, ecc…
            1. schiacci il pulsante fisico
            2. Appoggi/lasci il dito sul pulsante
            3. si blocca

            VISTO? C’è un passaggio in più per i telefoni come S7, quindi perde un lasso di tempo (piccolo ma lo perde).

            Per farlo ad armi pari bisognerebbe farlo da schermo acceso.

          • Secondo me il test si può fare eccome. Sono pensati diversamente ma sempre quello fanno. Oltretutto S7 e iPhone sono anche fra i più veloci.

          • Axel Geissbühler

            Chiaro che si può fare se no non saremmo qua a discutere. Io ho detto che per essere a d’armi pari dovrebbero fare così, si loro due sono tra i più veloci, però il titolo dice tutto “Lettore di impronte digitale a confronto” quindi ci si aspetta che i dispositivi come S7 e iphone possano combattere a d’armi pari (con dunque lo schermo acceso). S7 ha vinto e Iphone forse sarebbe andato anche in finale, tu pensa se l’avessero fatto come dico io, con lo schermo già accesso (come giusto che sia), Iphone e S7 avrebbero vinto di gran lunga su gli altri.

          • Marco

            Non diciamo cazzate dai….ed impara l’italiano per cortesia.

          • Axel Geissbühler

            woooow sei forte amico, dietro ad un computer a fare il grande, wooooow come fai? senti se non capisci niente di quello che stavamo dicendo io e cisO.o evita di scrivere, ci sono comunque persone che fanno fatica a comprendere/scrivere e leggere quindi per favore stai zitto ed abbi un po di rispetto. Vai a giocare con i pesci grande uomo che sta dietro ad un PC

          • Marco

            Idiota non ha senso quello che scrivi.
            Questo vuol essere solo un confronto per decretare un vincitore senza andare a pescare le differenze che dici tu e che c’entrano meno di una fetta di prosciutto in una spaghettata alle vongole.
            La sfida a D’ARMI pari (come dici tu) non si puo faree non avrebbe senso.
            Oltretutto neanche ciso è d’accordo con te quindi vai a giocare a palla sull’autostrada a24 vai…….BUFFONE

          • Axel Geissbühler

            Punto 1 rileggi tutto quello che abbiamo scritto io e Ciso, punto 2 inutile che fai il sapientone quando nel tuo profilo hai 5 apprezzamenti. 3 preferisco giocare in autostrada e fare un po di sport che stare a casa come te davanti al PC sperando che qualcuno mi cag… Sei proprio un pagliaccio a dare del buffone ad altri quando sei il primo a scrivere cose senza senso. Non si può fare un video a d’armi pari? bravo, vai su The Verge a vedere i video dei confronti che fanno e guarda a caso loro lo fanno con gli schermi accesi (mica non si poteva fare). Grazie a te ho capito che l’essere umano deriva proprio dalla scimmia, hahahaah pagliaccio

          • Marco

            Hahahahahahhahahahah ma te sei un cretino patentato

          • Axel Geissbühler

            buonanotte ciccio, ormai ho altro da fare, stai pure qui a piangere Mister 5 apprezzamenti.

  • magicblack

    Format simpaticissimo, da non prendere troppo sul serio ovviamente visto che possono aver inciso vari fattori (come la pressione diversa, come l’aver giudicato praticamente al volo), però che dà un’idea di come funzionano i sensori. Da notare che solo OnePlus 2, in questa prova, a un certo punto non rispondeva più bene con il sensore 😀

    PS: Complimenti vivissimi a Samsung e ad LG per far sbucare fuori prima la lockscreen e poi la homescreen con un’animazione nel mezzo ORRENDA.