malware-virus-final

AceDeceiver è un nuovo malware per iPhone che infetta anche senza jailbreak

Giuseppe Tripodi

Si torna a parlare di iPhone e sicurezza, questa volta non per particolari richieste da parte dell’FBI ma per un problema decisamente più comune, un malware.

Si chiama AceDeceiver ed è stato recentemente scoperto da Palo Alto Networks, che ha lanciato l’allarme su questo software malevolo, che ha già colpito moltissimi utenti in Cina e che infetta anche gli smartphone senza jailbreak.

AceDeceiver utilizza la cosiddetta tecnica del “Man-In-The-Middle” (MITM) per infettare gli iPhone e rubare i dati di accesso dell’account Apple.

 

LEGGI ANCHE: Con iOS 9.3 capirete subito se il vostro iPhone è gestito dall’azienda

Se volete sapere nel dettaglio come viene propagato questo malware vi rimandiamo all’articolo di Palo Alto Networks che trovate nella fonte, ma di seguito riassumiamo i passaggi dell’infezione:

  • Un utente con PC Windows scarica da un sito infetto un’app che dovrebbe servire per gestire il proprio dispositivo iOS
  • Una volta installato il software, questo richiede l’installazione di un’app iOS e fa comparire una schermata di login identica a quella Apple
  • L’utente inserisce i propri dati (che vengono conservati da AceDeceiver) e l’app viene automaticamente installata sull’iPhone, senza altre interazioni.
  • Una volta installato il malware su iPhone o iPad, questo permette di scaricare giochi piratati da un App Store di terze parti

Ribadiamo che attualmente AceDeceiver si è propagato solo nel mercato asiatico ma, in qualsiasi caso, invitiamo come sempre all’attenzione quando installate software di terze parti.

Via: PhoneArenaFonte: PaloAltoNetwork
  • Mattia Favali

    Noto che anche iPhone non è esente da malware 🙂