Lumia-Windows-10-dock-continuum

Microsoft vuole brevettare Continuum

Giuseppe Tripodi

Continuum è senza alcun dubbio la più grande novità introdotta con Windows 10 Mobile: collegare tastiera e schermo esterno ad uno smartphone per utilizzarlo come un PC è davvero una grande innovazione e sembra proprio che Microsoft voglia brevettare questa tecnologia.

Un brevetto depositato nell’agosto 2015 dalla società di Redmond sembra descrivere proprio il funzionamento di Continuum: il documento parla di uno smartphone con buona dotazione hardware che viene connesso ad un secondo dispositivo con caratteristiche base (o anche senza processore), utilizzando quest’ultimo per mostrare applicazioni con una diversa interfaccia. Curiosamente, nel brevetto il secondo dispositivo a cui ci si riferisce può essere un tablet, che viene utilizzato anche come sistema di input tramite il touchscreen.

LEGGI ANCHE: Microsoft Continuum, la nostra prova

In ogni caso, il documento fa riferimento ad una tecnologia assimilabile a Continuum, ma non sappiamo ancora se il brevetto è stato approvato o meno: se volete saperne di più, potete trovare il testo integrale a questo indirizzo.

Via: MSPU