Hands Free

Per pagare con Google non dovrete neanche tirar fuori lo smartphone dalla borsa (video)

Giuseppe Tripodi -

Vivete nella zona South Bay di San Francisco e vi nutrite principalmente di fast food? In tal caso, Google ha ottime notizie per voi. E, se così non fosse, vale comunque la pena di scoprire qualcosa su Hands Free, il nuovo sistema di pagamento di Google che permetterà di effettuare una transazione senza neanche dover tirar fuori lo smartphone dalla borsa.

Tutto quel che dovrete fare è dire al cassiere che avete intenzione di “pagare con Google”: lo smartphone (Android o iOS) con l’app Hands Free farà il resto.

LEGGI ANCHE: Pagare mettendoci la faccia: ecco il futuro di MasterCard

Il sistema si basa appunto su un’app che è possibile installare su tutti i dispositivi Android 4.2 o superiore o iPhone 5s e superiore: una volta scaricato il software, è necessario aggiungere i dati della propria carta di credito o selezionare quella associata al proprio account Google (sì, si tratta di un sistema completamente separato da Android Pay, perché la frammentazione non è mai troppa). Le altre informazioni da inserire sono i propri dati anagrafici e una foto, che verrà mostrata al cassiere (tramite connessioni Bluetooth LE e WiFI) per accertarsi dell’identità di chi vuole pagare.

Non è la prima volta che Google parla di Hands Free: questo sistema è stato annunciato al Google I/O dello scorso anno ma da oggi è ufficialmente utilizzabile in ristoranti McDonald’s, Papa John’s e altri locali della South Bay area di San Francisco. Di seguito trovate il video di presentazione del servizio e i badge per scaricarla su Android e iOS (non è ancora installabile su iPhone e, in ogni caso, non funzionerà ancora in Italia).

Play Store badge

App Store badge

Via: Engadget