6.5

Futurama Title

Futurama: Game of Drones è un gioco di abbinamenti. Punto (recensione)

Giorgio Palmieri - L'ultima puntata di Futurama andò in onda il 4 settembre 2013. Da quel giorno, i fan dello show di Matt Groening vivono con un vuoto dentro. Riuscirà questo Game of Drones a risanarlo?

Stavamo seriamente prendendo in considerazione l’idea di realizzare un titolo di abbinamenti con le nostre facce quando, ad un certo punto, ci siamo resi conto che forse non ne valeva la pena: tanta bellezza non può mica essere sprecata così, no?

Wooga, però, non la pensa alla stessa maniera (non sul nostro appurato fascino, bensì sul gioco di abbinamenti, sia chiaro), tanto ché ha deciso di produrre un titolo mobile che riduce l’enorme, fantastico, irriverente, pazzo mondo di Futurama ad un comunissimo matching game nemmeno poi così male.

Che fissa!

“Buone notizie, ciurmaglia!” direbbe il buon Professor Farnsworth, ma in realtà queste non sono propriamente “buone”.

Futurama: Game of Drones è quanto di più ordinario si possa trovare sulle piattaforme mobili, almeno di questi tempi. Occhio, però: non è un match-3, bensì un match-4. Incredibile, non è così?

Futurama Game of Drones - 6
Il potere speciale di Fry in azione.

Lasciamo da parte l’acidità, e veniamo a noi: il contesto di gioco gira attorno ad un carico di droni per le consegne in tutto il pianeta, ma il corretto funzionamento di questi necessita di costante attenzione. Ciò significa che il giocatore dovrà unire quattro o più droni sulla griglia per attivarli.

Le combo da cinque in su generano un potenziamento diverso, da bombe esplosive a laser che eliminano intere file di droni.

L’azione è molto dinamica grazie a questi accorgimenti, supportati poi da una mossa speciale dell’eroe che si carica ad ogni combo eseguita: Fry, ad esempio, può rimuovere tutti i droni dello stesso colore dalla plancia di gioco, semplificando lo scorrimento della partita.

Ciascun livello ha uno scopo diverso, ma spesso gli obiettivi da compiere si basano proprio su un determinato numero di combinazioni da effettuare, ma ben presto verrete sommersi da tutte, ma proprio tutte le varianti già viste e riviste in altri titoli dello stesso genere: i livelli di caduta dell’oggetto, ad esempio, chiedono all’utente di far cadere lungo la griglia una pizza a suon di unioni, mentre negli stage di rimozione bisognerà eliminare le caselle verdi effettuando combinazioni proprio sopra di queste.

Non rompermi le valvole!

Il livello di sfida, tendente verso il basso, ci è sembrato abbastanza bilanciato, a parte qualche picco ingiustificato di difficoltà raggirabile con la solita buona dose di fortuna, proprio come ogni titolo di questa tipologia.

Aspetta, questa dovrebbe essere una sorta di autocritica? Dovrebbe farci ridere?
Ben detto Leela, peccato che ci sei dentro. La cosa, più che ridere, ci fa piangere.

L’unica peculiarità davvero apprezzabile di Futurama: Game of Drones è il tentativo da parte degli autori di catturare lo spirito del cartone animano tramite alcune scene in stile fumetto le quali, a tratti, risultano essere molto simpatiche. Il tutto però si riduce davvero a pochissimi spunti divertenti, coadiuvati da una realizzazione stilistica che ricorda lo show televisivo in maniera senz’altro tangibile.

Una menzione d’onore va alla schermata di caricamento iniziale, che ricorda quel momento della sigla in cui veniva svelato il beffardo sottotitolo della puntata.

Per quanto concerne il modello di monetizzazione, il titolo di Wooga si crogiola nelle micro-transazioni e nel sistema di energia mediamente aggressivo: si perde una vita al canonico game over, e se ne recupera una ogni mezz’ora. Potreste anche decidere di tempestare di notifiche le bacheche dei vostri amici richiedendone una ma, davvero, non fatelo: ne va della vostra credibilità sociale.

In ogni caso, il problema di questo tie-in è che non fa niente per rendersi quantomeno distinguibile nel suo panorama. È un comune matching game con Futurama come cornice: come se non ce ne fossero già abbastanza.

6.5

Giudizio Finale

Futurama merita di più di un semplice gioco di abbinamenti davvero poco ispirato. C’è però chi si accontenta, e Futurama: Game of Drones è indirizzato proprio a loro, a quei giocatori indulgenti che, dopo la conclusione del cartone animato, vogliono solo rivedere la ciurma di Fry, Bender e Leela unita ancora una volta.

PRO CONTRO
  • A tratti, si respira l’aria del cartone
  • Il sistema dinamico delle combo
  • Originalità non pervenuta
  • Estremamente derivativo in tutto

App Store badge

Play Store badge

  • S4RK1Z

    Una schifezza

  • antonioliccard0

    Un po’ c’avevo sperato che stavolta avessero sfornato un gioco decente, e invece 🙁

  • Michele

    Gioco imbarazzante.. Si poteva trovare qualcosa di meglio per Futurama

  • Stefano Mastrocinque

    di Futurama… ha solo il nome. Tristezza infinita