Huawei final - 2

Huawei crede che sarà la numero uno al mondo nel 2021, e intanto difende Tim Cook

Nicola Ligas

Secondo un report proveniente dalla Cina, il CEO di Huawei, Richard Yu, avrebbe rilasciato delle altisonanti dichiarazioni in merito al futuro della sua azienda. Huawei dovrebbe infatti sorpassare Apple nel giro di 2-3 anni, e poi sarà la volta di Samsung, entro i prossimi 5 anni, diventando così il maggior produttore di smartphone al mondo intorno al 2021.

Sia chiaro che i numeri fatti registrare da Huawei negli ultimi anni sono stati piuttosto impressionanti e che non c’è alcun dubbio circa il trend positivo dell’azienda, ma proprio come la Huawei di 5 anni fa non era certo quella di adesso, è ancora da vedere se l’azienda di oggi riuscirà a consolidare nel tempo i propri sforzi, che non sono stati fatti senza sacrifici, soprattutto in termini di guadagni in rapporto alle entrate.

LEGGI ANCHE: Huawei MateBook, la nostra anteprima (foto e video)

L’azienda cinese deve comunque ancora consolidare la propria presenza in un mercato importante come quello americano, quindi i margini ci sono, così come i possibili imprevisti. Buona fortuna comunque ad Huawei, e speriamo di ricordarci di questo articolo tra 5 anni.

Come nota a margine, segnaliamo che Richard Yu si è schierato dalla parte di Apple in merito alla contesa con l’FBI, affermando che la privacy dei consumatori è un elemento chiave per il mercato smartphone.

Via: DigiTimes
  • Si, certo..

  • Shane Falco

    secondo me nel duemilaecredici