La SD Association vuole portare i pagamenti in mobilità su tutti gli smartphone (video)

Giuseppe Tripodi

Si parla tanto di pagamenti in mobilità ma, anche escludendo i limiti regionali, questi sono disponibili solo per una cerchia ristretta di utenti, ossia coloro che possiedono smartphone di ultima generazione abilitati.

La SD Association, associazione non-profit che stabilisce gli standard delle memory card, si sta impegnando per portare questa novità su tutti i dispositivi, grazie ad un nuovo tipo di schede chiamate SmartSD. Questa tecnologia permette di implementare la Host Card Emulation anche su dispositivi non abilitati. Inoltre, permette di utilizzare una scheda microSD come token di autenticazione FIDO.

LEGGI ANCHE: Samsung Pay ha già più di 5 milioni di utenti

Attualmente la SD Association sta cercando partner per promuovere la tecnologia, ma potete già farvi un’idea di cosa porterà dando un’occhiata al sito ufficiale e al video di seguito.

Via: AndroidPolice