Meizu Pro 5 Ubuntu Edition - 5

Meizu Pro 5 Ubuntu Edition ufficiale, ecco lo smartphone Ubuntu migliore di sempre (foto)

Giuseppe Tripodi

Come avevamo anticipato qualche giorno fa, Meizu è pronta a portare sul mercato lo smartphone Ubuntu più potente di sempre: parliamo ovviamente di Meizu Pro 5 Ubuntu Edition, che verrà presentato al MWC il 22 febbraio ma che è già stato ufficializzato dalla società cinese.

Le specifiche sono le stesse della versione Android, che riportiamo di seguito:

  • Schermo: 5,7” full HD Super AMOLED
  • CPU: Exynos 7420
  • RAM: 3 / 4 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 32 / 64 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 21 megapixel Sony IMX230, f/2.2, laser autofocus, LED dual tone
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel OmniVision OV5670, f/2.2
  • Connettività: dual SIM, LTE, Wi-Fi ac, Bluetooth
  • Batteria: 3.050 mAh con mCharge 2.0
  • Dimensioni: 156,7 x 78 x 7,5 mm
  • Peso: 166 grammi

Si tratta di specifiche al top, ma ci auguriamo che il sistema operativo sia migliorato rispetto alla versione presente su MX4 Ubuntu Edition, che non era riuscito a convincerci.

LEGGI LA RECENSIONE: Meizu MX4 Ubuntu Edition

Ricordiamo che con il nuovo tablet BQ Aquaris M10 Canonical ha introdotto la funzionalità Convergence che, un po’ come Continuum, permette al dispositivo di scalare l’interfaccia per essere utilizzato con schermi di dimensioni maggiori; non è ancora del tutto chiaro se questo Meizu Pro 5 Ubuntu Edition possa utilizzare Convergence.

In ogni caso, i preordini per il dispositivo saranno aperti sul sito ufficiale da lunedì 21 febbraio; sarà possibile acquistarlo da tutto il mondo ad un prezzo ancora da definire.

 

Via: Engadget
  • William Grimaldi

    Sarà, secondo voi, possibile che ci saranno rom di ubuntu per la versione android?

    • Mit

      immagino di si, se l’hardware è lo stesso
      bisogna vedere però se il bootloader sarà sbloccato, se non sbaglio sui meizu non è così

    • Giuseppe Tripodi

      Molto probabilmente sì 😉
      È possibile anche che le rilasci Meizu stessa, ma in ogni caso credo che le ROM non ufficiali non mancheranno, considerando che su Meizu MX4 è così.

      • William Grimaldi

        Ti ringrazio. Sono sempre più convinto di acquistare questo telefono

  • Daniele

    Il telefono in se va più che bene, il problema è il sistema operativo, deve dare quella marci in più che altri non hanno (Ok ho sentito convergenza), ma finchè non creerà delle killer app o riuscirà ad integrare servizi “base” come alcuni servizi di messaggistica ( anche se questo problema si sta lentamente appianando grazie al mitico Telegram). non riuscirà ad emergere, poi spero vivamente che lo faccia assieme alla controparte deskop, sarebbe solo un vantaggio per noi utenti. Staremo a vedere ciò che ci dirà lo zio Mark (non Zuckemberg , ma lo zio delle stelle Shuttleworth)

    P.S.
    Con questo progetto comunque Ubuntu ha acquisito una visibilità che prima se la sognava =)

    • Giuseppe Tripodi

      Ti dirò, secondo me per la fascia di utenza ristretta a cui punta si potrebbe quasi soprassedere per la mancanza di app ed apprezzare anche solo Convergence su uno smartphone performante.
      Il problema è appunto il sistema operativo, che speriamo sia meglio dell’anno scorso. A tal proposito, verissimo che sta acquistando visibilità (e ne sono felice), ma spero proprio non faccia un altro buco nell’acqua…

      • Daniele

        Stanno puntando molto e mi sa che c’è qualcuno di competente finalmente in quel di canonical, stanno eseguendo scelte azzeccate e coinvolgendo il pubblico, non credo facciano un buco nell acqua se come te , pensano di racchiudere il prodotto in una cerchia d utenza ristretta ( che delle volte é una manna).