xiaomi-final

In pochi anni Xiaomi ha superato Apple in Cina

Giuseppe Tripodi

La nota società di analisi International Data Corporation (IDC) ha condiviso interessanti dati relativi al mercato smartphone in Cina. Secondo quanto mostrato dalla compagnia, nel 2011 gli unici grandi nomi presenti nel paese erano Huawei ed Apple, ma le cose ad oggi sono radicalmente cambiate.

Oltre alla comparsa si nuovi nomi come Oppo e Vivo, negli ultimi anni la grande protagonista è stata senza dubbio Xiaomi: fondata nel 2010, in pochi anni la compagnia ha superato tutti i rivali con una crescita costante, che ha avuto un’impennata nel corso del 2014.

Attualmente Xiaomi ha il circa il 15% del mercato cinese ma viene marcata stretta da Huawei, che detiene circa il 14,5%. Per quanto riguarda quest’ultima, nell’ultimo anno ha avuto un’incredibile crescita del 53%, con Apple molto vicina che ha registrato un tasso di crescita anno su anno di ben il 56%.

LEGGI ANCHE: Gli smartphone cinesi puntano al mezzo miliardo, con Xiaomi in testa

L’ultimo anno è stato invece più modesto per Xiaomi, cresciuta “solo” del 23,2% e con un Average Selling Price (ASP) in negativo: anche sotto questo punto di vista, il “vincitore” del 2015 è stata Huawei, con un ASP del 20,9%.

Infine, c’è da tenere presente che anche secondo IDC il 2016 sarà un anno fiacco per gli smartphone a causa di una saturazione del mercato cinese (e non solo).

Via: GizmochinaFonte: IDC
  • CAIO MARIZ®

    ci credo ha 1/4 dei prezzi e vende in perdita