Netflix-final-istock-1

Netflix testa una modalità per risparmiare dati durante lo streaming

Lorenzo Quiroli

Vi piacerebbe guardare Netflix nei momenti vuoti, anche quando non avete a disposizione una connessione Wi-Fi? Il gigante dello streaming sta testando una nuova funzionalità all’interno della propria app in modo da permettervi di consumare un po’ meno in termini di dati.

Chiamata “Risparmio dati cellulare“, come avrete capito si tratta di una modalità atta a ridurre il consumo di megabyte durante lo streaming sotto rete 3G/4G. Netflix ha confermato che la funzionalità è in fase di testing (quindi non è ancora disponibile per tutti, ma solo su alcuni dispositivi Android) e permette di visualizzare contenuti con la stessa qualità, anche se non è del tutto chiaro quanto si possa risparmiare (secondo il test di chi l’ha provata si parla di circa 20 MB per 2 minuti al posto di 57 MB, ma si tratta di una stima piuttosto approssimativa).

LEGGI ANCHE: Better Call Saul dal 16 febbraio su Netflix

La funzionalità potrebbe poi arrivare anche su iOS nel prossimo futuro in caso il testing vada a buon fine, ma per quello non abbiamo ancora notizie certe.

risparmio dati netflix

Fonte: Dday
  • Gio_90

    Buona idea !

  • Martino Pod

    Sul mio Galaxy S6 la feature è disponibile e funziona pure bene! Mi sono potuto finire un episodio di Breaking Bad sull’autobus in tutta tranquillità.

  • Andrea

    SU lg g4 sono sicuro ci fosse già a dicembre!