Le app truffaldine stanno uccidendo il Windows Store

Giuseppe Tripodi

Per leggere al meglio questo articolo fatevi un favore: prendete il vostro dispositivo Windows 10 e provate a cercare il famoso gioco Traffic Rider. Fatto? Bene, allora avrete già capito di cosa stiamo parlando.

Nonostante negli ultimi anni si sia ridotto il divario per il numero di app presenti su Windows e Android/iOS, non è affatto detto che questo sia un bene. Lo Store di Microsoft, infatti, si è riempito di app truffaldine, che puntano ad ingannare l’utente riprendendo nomi e marchi di titoli famosi: ad esempio, rifacendoci sempre a Traiffc Rider, può diventare davvero difficile distinguere i numerosi fake dal gioco reale.

app fake windows store

Questo, ovviamente, peggiora sensibilmente l’esperienza utente: un utilizzatore sprovveduto farà davvero fatica a scaricare quel che stava effettivamente cercando. Insomma, in situazioni del genere siamo tutti d’accordo che un po’ di controllo in più da parte di Microsoft non guasterebbe affatto.

Via: PhoneArena