Apple 3D Touch Touch ID

Apple vuole portare il 3D Touch sul Touch ID

Giuseppe Tripodi

Il titolo è un po’ confusionario ma sì, avete capito bene: Apple vuole portare una tecnologia simile al 3D Touch per il suo tasto Home e lettore di impronte.

La società di Cupertino ha infatti depositato un brevetto che prevede una nuova tipologia di tasto Home, dotata di sensori che permettono diversi livelli di interazione. Nello specifico, il documento mostra la presenza di un materiale resistivo sotto il Touch ID, in grado di percepire più livelli di pressione.

LEGGI ANCHE:Facebook aggiungerà nuove funzioni col 3D Touch

Per il momento non ci sono notizie circa una possibile implementazione di questo brevetto, ma si tratta di una tecnologia di cui è veramente facile immaginare possibili sviluppi futuri (ad esempio clic leggero per leggere le notifiche, clic più deciso per sbloccare direttamente l’iPhone e così via). Insomma, non ci stupiremmo se negli anni a venire il 3D Touch diventasse una costante anche per il tasto Home.

Via: iDownloadBlog
  • CAIO MARIZ®

    sarebbe un’ottima evoluzione, il secondo step sarà quello di integrare i sensori biometrici nel display oled eliminando il tasto home