iPhone 5se trio

iPhone 5se potrebbe avere A9+M9 e 16/64 GB di memoria interna

Giuseppe Tripodi

Si avvicina la presentazione di marzo e, di conseguenza, si moltiplicano esponenzialmente i rumor relativi al tanto discusso iPhone 5se (o iPhone 6c, se non vi siete abituati ancora al “nuovo” nome recentemente trapelato), tanto che le indiscrezioni a proposito delle caratteristiche tecniche trapelano e si contraddicono fin troppo spesso.

Se, quindi, stamattina vi abbiamo mostrato la prima, probabile foto trapelata presumendo che il nuovo smartphone da 4″ avrà chip A8, gli ultimi rumor parlano invece di un rinnovamento nel processore di iPhone 5se, che potrebbe essere equipaggiato con chip A9 (e co-processore di movimento M9) che, tra le altre cose, permetterebbe di utilizzare il comando vocale Hey Siri per risvegliare l’assistente vocale di Apple.

LEGGI ANCHE: KGI: le vendite di Apple cresceranno con i nuovi Macbook, non con iPhone 5se e iPad Air 3

L’ipotesi dell’accoppiata A9+M9 deriva anche dalla considerazione che, con ogni probabilità, iPhone 7 utilizzerà un SoC A10 e per Apple non avrebbe molto senso rilasciare uno smartphone con un chip vecchio di due generazioni appena sei mesi prima del suo nuovo top di gamma.

Andando al di là del SoC, per quanto riguarda la memoria interna si parla della possibilità di due varianti, da 16 e 64 GB, mettendo da parte l’ipotesi dei 32 GB precedentemente trapelata.

Ancora una volta, comunque, ribadiamo che si tratta di speculazioni e ipotesi che non possiamo dare per assodate, per quanto plausibili: rimandiamo quindi il nostro giudizio a marzo, quando finalmente scopriremo tutto di questo discusso iPhone 5se.

Via: 9to5Mac