Braille-tablet-680x440

Un tablet con schermo braille permetterà ai ciechi di leggere

Lorenzo Quiroli

I ricercatori dell’università del Michigan stanno concentrando i loro sforzi su una nuova tecnologia che permetterà una migliore fruzione dei tablet per le persone affette da cecità.

Nonostante i miglioramenti degli ultimi anni a text-to-speech e altre funzionalità di accessibilità, alcune informazioni, come ad esempio quelle contenute in un grafico, rimangono inaccessibili, ma un display simile, formato da 10.000 punti motorizzati in grado di muoversi, consentirebbe a ciechi ed ipovedenti una migliore esperienza.

LEGGI ANCHE: Gli Apple Store venderanno accessori di accessibilità?

Insomma, mentre la tecnologia progredisce e spinge sempre di più su novità tecniche, è bello vedere che non ci si dimentica delle persone, seppur siano minoranze, con difficoltà e handicap fisici.

Via: LiliputingFonte: Wired
  • talme94

    Causa da parte di Apple tra 3… 2… 1…

    • Filippo Dardi

      Apple farebbe causa anche a Apple.

  • Psyco98

    @ redazione così sembra un altro il punto.
    In realtà gli schermi braille esistono da un po’,”non è stato nulla di nuovo. Solo che prima, avevano in genere un costospropositato, ed anche per questo non erano impiegati per schermi di queste dimensioni ma per linee di testo singole (migliaia di euro per poche decine di caratteri).
    Questa tecnologia dovrebbe permettere una diffusione molto maggiore anche a chi non naviga nei soldi 🙂
    http://www.techtimes.com/articles/124145/20160113/braille-tablet.htm

    Finalmente un’iniziativa in questo campo!

  • Elisabetta Saby

    Si potrebbe ovviare ad esempio dandolo come alcuni cellulari in comodato d’uso, in fondo viene fatto per i costosissimi IPhone per questo molti ne sono in possesso, perché non farlo per una buona causa sarebbe anche indirettamente una buona pubblicità se vogliamo vederla sul piano commerciale.