Windows 10 Mobile - build 10586

Microsoft vi aiuta a muovere i primi passi in Windows 10 Mobile (guida e foto)

Massimo Maiorano -

Come iniziare ad utilizzare uno smartphone dotato di sistema operativo Windows 10 Mobile? Ve lo spiega Microsoft, attraverso le pagine del suo blog.

La prima, prioritaria operazione da eseguire è effettuare l’accesso utilizzando un account Microsoft, da creare ex-novo o già esistente, così da poter utilizzare servizi come Outlook e Windows Store. L’account Microsoft conterrà inoltre informazioni sui contatti dell’utente, raggiungibili da più piattaforme insieme ad altre impostazioni e file salvati nel cloud.

Microsoft-account-sign-in

Il secondo passo consigliato è poi agganciarsi ad una rete Wi-Fi accettando, al primo avvio, la volontà di connettersi ed immettendo quindi i dati di accesso ad una vicina rete wireless. A connessione effettuata alcune applicazioni pre-installate dovrebbero aggiornarsi automaticamente, ma se ciò non accade basterà seguire il percorso Windows Store>Menù>Download ed aggiornamenti>Verifica aggiornamenti per procedere all’operazione.

Network-Wireless

Sarà poi possibile procedere all’impostazione dell’assistente vocale Cortana ed all’apprendimento dei comandi vocali utilizzando il relativo tile presente nella schermata principale del sistema operativo. Il tile di Windows Store consentirà invece di procedere all’acquisto/download gratuito di applicazioni, giochi, musica e film.

Windows-Store

Per personalizzare l’aspetto della schermata dei tile basterà invece recarsi in Impostazioni>Personalizzazione>Start, dove sarà possibile cambiarne lo sfondo ed il colore principale. ll tile di Outlook Mail farà accedere alle e-mail legate all’account Microsoft così come ad altri account (GMail, iCloud), che sarà possibile aggiungere alla schermata dei tile per un accesso più rapido seguendo il percorso Menù>Pressione prolungata su nome account e/o cartella>Pin to Start.

Colors

In Impostazioni>Extra>Glance screen sarà possibile modificare il colore della schermata Glance, la quale riporta orario, data ed alcune notifiche quando si riprende ad utilizzare il dispositivo. In Impostazioni>Sistema>Risparmio energetico si potrà decidere se e quando attivare automaticamente la modalità di risparmio energetico, scegliendo la percentuale di batteria alla quale il sistema procederà all’attivazione.

Battery-Saver-options

LEGGI ANCHE: Entro due settimane al massimo potrete aggiornare a Windows 10 Mobile

Per ulteriori ed importanti informazioni, potrete fare riferimento alla guida dinamica realizzata da Microsoft e raggiungibile a questo indirizzo.