Apple iPhone 6S Plus - 5

Ricarica wireless e impermeabilità valgono un jack audio, secondo Apple

Giuseppe Tripodi

A quanto pare dobbiamo davvero iniziare a convivere con l’idea che iPhone 7 non avrà il jack audio: l’ennesimo report, questa volta proveniente da Fast Company, conferma che Apple ha intenzione di rimuovere il jack da 3,5 mm, che non sarà presente sul prossimo smartphone della mela.

Secondo i report, a meno che non vogliate optare per soluzioni wireless, l’audio passerà per il connettore Lightning. D’altra parte, probabilmente per non scontentare del tutto gli audiofili, Apple includerà in iPhone 7 una tecnologia per la cancellazione del rumore sviluppata in collaborazione con Wolfson Microelectronics, che necessiterà però di cuffie apposite. Tuttavia, Fast Company riporta che le EarPod incluse nella confezione non saranno dotate di questa tecnologia: per beneficiare della cancellazione del rumore sarà necessario acquistare delle cuffie con connettore Lightning vendute separatamente.

LEGGI ANCHE: Apple brevetta la doppia fotocamera per iPhone

Probabilmente nessuno sarà particolarmente felice di questa novità (e no, a nessuno interessa un iPhone ancora più sottile), ma per fortuna abbiamo anche buone notizie per voi.

Secondo le stesse fonti, infatti, iPhone 7 potrebbe essere impermeabile e supportare la ricarica wireless, ma non cantate vittoria troppo presto. Secondo Fast Company, infatti, Apple aveva valutato l’ipotesi della ricarica wireless anche per i due precedenti modelli di iPhone, salvo poi rimuovere questa tecnologia prima del lancio.

In ogni caso, quel che abbiamo capito da questi ultimi giorni è che ci aspettano grandi novità per iPhone 7: l’impermeabilità e la ricarica wireless sono due tra le funzionalità più attese dagli utenti, ma anche una batteria più capiente e più spazio di archiviazione saranno, eventualmente, una bella sorpresa. Ma basterà tutto questo per compensare l’assenza del jack audio?

Via: 9to5MacFonte: Fast Company
  • Francesco Danza

    Per supportare la ricarica wireless dovrebbe essere in plastica o vetro…

  • domenicoguinea

    Dai, c’è sempre il BT per ascoltare la musica, e sicuro faranno l’adattatore Lightning/jack alla modica cifra di 59.90$

  • Sadas87

    Sono veramente scandalosi. E poi la devono smettere di giustificare ste minchi@te con limiti tecnologici inesistenti. La sony fa telefoni impermeabili con jack audio da 3 anni. è solo l’ultima trovata per farti comprare la loro paccottiglia da millemila euro.

    E poi : qualcuno può gentilmente spiegarmi a che diavolo serve sta ricarica wireless ? Oltre a fare i fighi , intendo.

    • Emanuele

      Comodissima secondo me.
      Butti letteralmente il telefono sulla base e te lo trovi carico la mattina dopo. Niente cavi nei piedi, niente “trova il buco”, etc.

      • Sadas87

        Ci mette più tempo a ricaricare e non puoi staccarlo dalla basetta per usarlo senza interrompere la carica. Il cavo invece di andare dal muro al telefono , va dal muro alla basetta. è un mero esercizio di stile

        • Kratox

          da quando ho la ricarica wireless non uso piu cavi. tutto piu pulito. e la batteria non removibile, essendo evidentemente di una qualita decisamente superiore alle precedenti non batte ciglio con cali dovuti a ricariche fatte ab minkiam.

        • Emanuele

          E quindi? Dormi meno di 2 ore a notte?

          La basetta normalmente è fissa. L’equivalente ‘tradizionale’ sarebbe quello di bloccare il filo da qualche parte e incastrarci il telefono ogni volta. Perdonami ma è molto più semplice e pratico appoggiare.

          Per quanto riguarda interrompere la ricarica dipende da quanta fretta si ha.
          Però se devo scegliere dove mettere la basetta (e dove effettivamente l’ho messa) scelgo un posto dove normalmente resto per abbastanza tempo (vedi: letto, scrivania) in modo da permettere una carica completa anche con interruzioni.

          Se poi ho fretta ho sempre il caricabatterie a filo ed una powerbank.

          • Kratox

            condivido in pieno. powerbank sempre e cmq. cosi da poter usare 1000 euro di telefono sempre al suo massimo.

      • Fabio Casarotti

        Vero , a mio parere servirebbe uno sforzo per rendere lo standard più diffuso di ora , integrando sistemi di ricarica nell’arredamento .
        Non so un comodino vicino al letto dove se appoggio il telefono in una zona relativamente ampia so che si ricarica senza avere fili dispersi

    • Kratox

      è comodissima, e il jack audio è obsoleto, e nel caso basta un adattatore. non vedo tutti questi drammi. sony è eccezionale se solo facesse telefoni ottimi nel coomplesso come samsung la prenderei, sono 2 anni che vado su samsung perche sony fallisce in qualcosa.

      • Sadas87

        Posso chiederti perché la ritieni comodissima dato che ci mette più tempo a ricaricare e non puoi staccarlo dalla basetta per usarlo senza interrompere la carica. Il cavo invece di andare dal muro al telefono , va dal muro alla basetta.
        Non potete dirmi che è necessario creare una tecnologia apposta per evitare il gesto di inserire un connettore.

        Sul discorso Sony mi trovi d’accordo , anche se con lo z5 ci sono andati vicini.
        Samsung mi ha fatto desistere per il suo software inutilmente pesante e per la batteria non all’altezza dell’hardware che monta (non removibile). Cmq rimane un ottimo telefono

        • Kratox

          samsung a me dura molto perche consuma veramente poco, specie con l ultimo software che disattiva quello che non usi
          detto cio il connettore microusb è IMMONDIZIA. preferisco mille volte non inserirlo
          in piu non uso praticamente mai il telefono mentre è in carica, sulla scrivania è scomodissimo in macchina sta appoggiato (su una batteria wireless, ma in auto è l unico caso dove preferisco il connettore finche non fanno una dock seria apposita)
          la velocita di ricarica conta poco, anzi, le ricariche veloci, quelle si che rovinano le batterie
          il carica veloce non fa altro che overvoltare una batteria. carica sempre a 2 ampere ma a 9 volt… sicuramente bene non gli fa.

  • Emanuele

    Personalmente non mi darebbe il minimo fastidio: uso il bluetooth da circa due anni a questa parte.

    Ma comunque non mi tange perché non comperò mai Apple. 😛

    • Sadas87

      Purtroppo il bluetooth non è in grado di garantire la stessa qualità audio del cavo

      • Emanuele

        E qua ti voglio.
        Vai un po’ a vederti le specifiche degli ADC che montano sui cellulari e quelle dell’A2DP.
        Sfatiamo sto mito del “Bluetooth che si sente male”.

        • Fabio Casarotti

          Poi però che file usi sullo smartphone ? Mp3 , AAC ?

          • Emanuele

            Personalmente uso AAC per mancanza di spazio.
            Se si usano codec buoni la differenza col rispettivo lossless è minima, se poi aggiungiamo che col telefono si ascolta in ambienti parecchio rumorosi la differenza diventa assolutamente impercettibile.

          • Kratox

            si usa il filo tramite porta del telefono se si vuole il filo… non cambia niente tranne che non si puo caricare il telefono mentre usi le cuffie….

    • Yuto Arrapato

      Qualità audio in chiamata com’è con auricolare Bluetooth?
      Marche da.consigliare?

  • sbiki85

    Il jack è l’ultimo baluardo dell’era analogica….prima o poi dovrá sparire, la fregatura è avere una porta solo…

  • Se mettessero in bundle un paio di cuffie bluetooth allora sì, che tolgano il jack audio

  • Daniele Bagaglini

    Arriverà un momento in cui non ci sarà più nemmeno una porta di collegamento, nè un pulsante.