Facebook Messenger logo

Messenger tira le somme del 2015 e prevede un futuro senza numeri di telefono

Giuseppe Tripodi

Anche nell’anno appena trascorso Facebook Messenger è stata una delle applicazioni più utilizzate al mondo: non c’è molto da stupirsi, considerando che secondo quanto riferito dalla società, ci sono almeno 800 milioni di utenti attivi ogni mese.

Con un lungo post sul blog ufficiale, il team di Messenger ha tirato le somme dell’anno appena finito, ricordando le numerosissime novità annunciate. Il 2015 è stato un anno importantissimo per Messenger, che da una semplice app è diventato una piattaforma che integra altri software, ha introdotto la possibilità di effettuare videochiamate, di inviare e ricevere denaro, di chiamare trasporti pubblici e, ovviamente, ha lanciato l’assistente personale M. La maggior parte di queste novità non sono ovviamente ancora disponibili per noi utenti italiani, che però possiamo consolarci con la possibilità di personalizzare colori, nickname ed emoji.

LEGGI ANCHE: Facebook Messenger al lavoro sui bot

Per quest’anno appena giunto Facebook ha anche fatto delle previsioni: secondo il team di Zuckerberg, presto assisteremo alla scomparsa dei numeri di telefono, in favore di account e servizi di chat e VoIP. Inoltre, si prevede una maggiore utilizzo di Messenger da parte delle aziende e un numero ancora più elevato di gruppi di chat.

Se volete saperne di più vi rimandiamo al post originale, mentre di seguito una piccola immagine riassuntiva.

Facebook messenger 2015 2016

  • wolfder92

    Basta che ce credono.

  • Filo

    Perchè vogliono eliminare i numeri di telefono in favore degli account? Non volevano cercare di abolire gli account in favore dei numeri di telefono??

  • Davide

    Io l’ho cancellata u.u

  • Riccardo2016

    Mai avuto e mai lo userò … uso felicemente e soddisfacentemente Telegram.