Samsung Pay

Samsung Pay si avvicina all’Italia (ma senza conquistarla)

Emanuele Cisotti Samsung Pay arriva in Europa, ma fra le nazioni elencate manca ancora l'Italia.

Samsung Pay è probabilmente il sistema di pagamento mobile più interessante al momento sulla piazza, sopratutto perché, al contrario di Apple Pay e Android Pay, permette di effettuare pagamenti contactless anche con POS che ancora non abbiano l’abilitazione per l’NFC ma che abbiano semplicemente il lettore di carte magnetiche.

Questo è possibile grazie ad una tecnologia acquisita assieme all’inglobamento della azienda inventrice: LoopPay. Ad oggi Samsung Pay era disponibile solo in Corea del Sud e Stati Uniti, ma sul palco del CES 2016 è stato annunciato che toccherà presto nuove nazioni, avvicinandosi anche al nostro paese. Parliamo di Inghilterra, Spagna, Australia, Cina, Singapore e Brasile.

LEGGI ANCHE: Come funziona Samsung Pay

Non ci sono ancora conferme su quando lo sbarco avverà in questi paesi ma dovrebbe essere un processo graduale durante tutto il 2016.

Fonte: Phone Arena
  • TheJedi

    Ma che sfiga, solo UK e Spagna (?) di solito la Germania è tra i primi in Europa e io abito la…

  • GattoMorbido

    e come funziona se non usa nfc?