Un bambino ha speso più di 5000€ in acquisti in-app in 5 giorni

Giorgio Palmieri -

65 transazioni per un totale di 3911 sterline spese in acquisti in-app, l’equivalente di circa 5300 euro, in soli 5 giorni. È successo a Crawley, in Inghilterra, dove un bambino di sette anni ha utilizzato il dispositivo del padre per effettuare in-app purchase in Jurassic World: The Game, il tie-in del quarto capitolo della serie cinematografica di Jurassic Park.

Mohamed Shugaa, papà trentaduenne del ragazzino, non ha avuto modo di rendersi conto dell’accaduto fino a quando ha dato un’occhiata, per puro caso, all’estratto conto della carta di credito.

LEGGI ANCHE: I titoli mobile di successo? Quelli che danno l’illusione di essere abili

Shugaa ha dichiarato quanto segue al Daily Mail, lamentandosi del servizio Apple:

Perché non sono stato avvisato? È come se ci fosse un problema tecnico nel sistema perché non c’è al mondo una persona che potrebbe spendere così tanti soldi in un solo giorno”.

Poi, ha continuato:

Mio figlio stava giocando. Non sapeva che stava spendendo soldi. Ha sette anni. Non conosce il valore del denaro.”

In ogni caso, la società di Cupertino è intervenuta rimborsando l’intera cifra spesa. Sebbene sia una vicenda che abbiamo assaporato in molte salse nel corso degli ultimi anni, cogliamo l’occasione per sottolineare quanto sia importante monitorare i più piccoli quando utilizzano smartphone e tablet. Inoltre, invitiamo i nostri lettori a fare più attenzione alle impostazioni dei propri device. Fateci sapere la vostra opinione a riguardo.

Via: SpaziogamesFonte: Daily mail