Samsung Pay

Samsung Pay supporterà i pagamenti online dal 2016

Emanuele Cisotti

I pagamenti mobili sono ormai realtà anche nel nostro paese, ma il 2015 non è stato l’anno del boom visto che i grandi di questa rivoluzione sono ancora del tutto assenti nel nostro paese. Parliamo di Apple Pay e Samsung Pay. L’azienda coreana ha lanciato quest’anno il suo servizio di pagamento mobile, espandendolo agli Stati Uniti a fine settembre, diventando istantaneamente il più supportato sistema di pagamento contactless mobile, essendo automaticamente compatibile con POS nuovi e vecchi, al contrario di Apple che richiede di aggiornare i POS con un nuovo chip NFC compatibile.

Questa avanzata è sicuramente molto importante per Samsung ma non può fermarsi qui. Thomas Ko, global co-general manager di Samsung Pay, ha detto che l’azienda supporterà a breve smartphone Samsung di fascia inferiore (al momento erano compatibili solo i top di gamma) e che presto si lancerà anche nel mondo del pagamento online, senza dare però altre informazioni più precise. Questa sarebbe una mossa molto forte da parte di Samsung, che andrebbe quindi a competere con PayPal, unico vero big del mondo dei pagamenti online.

Siamo sicuri che il 2016 sarà un anno avvincente per i pagamenti mobili, sperando che anche l’Italia possa essere protagonista di questa rivoluzione.

Fonte: Reuters