Batterie

Stessa autonomia in metà spazio: queste le nuove batterie Hitachi

Emanuele Cisotti -

Diciamocelo chiaramente, per quanto uno smartphone possa realizzare bei video in 4K o avere velocità di download stellari, quello che ancora non è stato risolto è ancora il problema dell’autonomia, visto che negli ultimi anni la tecnologia riguardante le batterie è rimasta sostanzialmente la stessa. È però di oggi la notizia che Hitachi sarebbe pronta a svelare un nuovo tipo di batteria che promette grandi vantaggi.

Questa nuova tecnologia, chiamata ULSiON, usa un materiale composito realizzato rivestendo la superficie dei suoi livelli si silicio con il carbonio. Solitamente gli elettrodi negativi realizzati in silicio tendono ad espandersi e contrarsi, causando in certi casi il rigonfiamento della batteria, mentre con questa nuova tecnologia questo rischio è drasticamente ridotto. Ma la cosa più importante è che con questa tecnologia avremo la stessa capacità in uno spazio più ridotto.

“(By using the new material,) we will realize compact lithium-ion batteries that have a width of 13mm or less and an energy density twice as high as that of the existing product of the same size,” the company said.

Batterie Hitachi

In pratica si tratta di avere batterie delle stesse dimensioni con una capacità, e quindi un’autonomia, raddoppiata. L’azienda presenterà queste batterie Li-on con tecnologia ULSiON durante il Wearable Expo che si terrà a Tokyo fra il 13 e il 15 gennaio. L’azienda conta di vedere queste prime batterie nei dispositivi indossabili, essendo questi i primi a necessitare di una buona autonomia ma avendo a disposizione uno spazio estremamente contenuto.

Via: 9to5GoogleFonte: Hitachi