Risiko app di chat

Le app di chat giocano a RisiKo in un video

Emanuele Cisotti

Qualcuno ci stava domandando giusto oggi: “perché Whatsapp non è nelle prime 10 applicazioni più utilizzate del 2015?”. La risposta è banalmente che, mentre Facebook è quasi globalmente il social network per eccellenza, lo stesso non vale per le app di messaggistica. Ogni nazione ha la sua app preferita e negli ultimi anni c’è stato un rapido susseguirsi di app di chat che hanno preso posto di altre app nel cuore degli utenti.

Negli Stati Uniti per esempio dal 2013 si sono susseguite app come Skype e BBM, ma da un certo punto in poi Facebook Messenger è diventato re incontrastato. L’Europa si è piegata più volte a varie “mode”, ma non l’Italia dove Whatsapp (sempre dal 2013) ha mantenuta salda la sua posizione per quasi la totalità del tempo. Delle curiosità? L’unico paese dove Telegram è l’app più utilizzata è l’Iran, mentre in Indonesia BlackBerry Messenger è ancora la prima app. Nonostante tutto.

Scoprite come si è evoluto il RisiKo delle app di messaggistica in questo simpatico video. Ah, e la Kamchatka?

Fonte: Viktor Bohush (YouTube)
  • Jurgo

    Alla fine WeChat ha speso un botto in pubblicità (prendendo Messi come testimonial) ma non se lo caga nessuno.

    • Enrico Furnari

      a parte 2 miliardi di cinesi.

      • Jurgo

        Per pochi mesi.

        • http://www.androidworld.it/ cisO.o

          Confermo che WeChat va fortissimo in Cina. E i cinesi non sono pochi :)

  • Ottavio Boiardi

    l’app no available è la più utilizzata, perchè nessuno lo dice??

  • ED-209

    Not available è molto usata in africa, groenlandia e nell’est, non a caso io la usavo prima ancora che diventasse così famosa!!!!!!!!!!!!! Ormai tutti i miei amici usano solo Not available, dovreste farlo anche voi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • djxkill

      Epico!!!! hahahahahaha