alive

Alive è l’app più semplice per vedere, modificare e condividere Live Photos

Giuseppe Tripodi

Adesso che anche Facebook ha introdotto il supporto, siamo sicuri che vedrete molte più Live Photos in giro. Le foto animate introdotte con iPhone 6s/6s Plus sono una novità per iOS e, proprio per questo motivo, in questo periodo stanno iniziando a fioccare le applicazioni per gestire e modificare questi particolari scatti.

Tra le tante, oggi vi parliamo di Alive (no, non questa Alive): è un’app semplice, che non ha moltissime funzioni, ma che si comporta molto bene in quel che fa.

Per prima cosa, qui le Live Photos ci vengono presentate direttamente in movimento, senza la necessità di dover eseguire una pressione tramite 3D Touch che, diciamolo, dopo un po’ può diventare davvero una seccatura.

LEGGI ANCHE: Chi l’ha detto che per scattare le Live Photos ci vuole un iPhone 6s?

Tra le funzioni più comode di Alive troviamo la possibilità di convertire le foto animate in GIF o video, nonché di rimuovere la parte “live” dello scatto, mantenendo però l’immagine statica.

Alive utilizza una formula freemium: potete quindi scaricarlo gratuitamente dal badge qui in basso, ma se volete rimuovere il watermark dalle gif, eseguire operazioni contemporaneamente su più Live Photos e rimuovere la pubblicità, questo vi costerà 1,99€.

App Store badge

Via: TechCrunch