Windows Phone Internal

Il nuovo update di Windows Phone Internals supporta il root nell’ultima versione di Windows 10 Mobile

Giuseppe Tripodi

Se non conoscete già Windows Phone Internals, non vogliamo portarvi sulla cattiva strada, ma per dovere di cronaca dobbiamo spiegare che si tratta di uno strumento per lo sblocco del bootloader e l’accesso alle directory root compatibile con diversi smartphone Lumia.

Oggi ve ne parliamo perché è adesso online la versione 1.1, che risolve un problema all’audio e introduce il supporto al root per Windows 10 Mobile build 10.0.10586.36.

LEGGI ANCHE: Un milione di dollari per gli hacker che hanno eseguito il jailbreak di iOS 9 da browser

Ricordiamo che attualmente i dispositivi supportati sono Lumia 520, 521, 525, 620, 625, 720, 820, 920, 925, 928, 1020 e 1320: in ogni caso, se non vi intendete di sblocco del bootloader e altro, vi consigliamo di lasciar perdere, in quanto queste procedure potrebbero danneggiare gravemente il vostro smartphone.

In alternativa, se vi sentite abbastanza impavidi, trovate Windows Phone Internals 1.1 a questo indirizzo, mentre di seguito un video introduttivo.

Via: WMPU