Cavo microUSB magnetico per tutti gli smartphone (foto)

Emanuele Cisotti -

La connessione via cavo tramite un magnete è una realtà che su smartphone e tablet è rimasta quasi del tutto inutilizzata, se non per qualche raro caso di utilizzo del pogo pin. L’accessorio che abbiamo provato per voi oggi vuole cercare di risolvere questa problematica offrendo la ricarica magnetica su qualsiasi smartphone con connessione microUSB.

L’idea è abbastanza semplice, nel telefono si inserisce un adattatore e poi questo si collegherà con semplicità al cavo magnetico. L’aggancio è saldo e lo abbiamo utilizzato con soddisfazione. Il suo vero svantaggio è però il fatto che questo connettore sporge leggermente da tutti gli smartphone sui cui lo abbiamo provato e potrebbe quindi impigliarsi o comunque essere fastidioso. Ci siamo trovati molto meglio utilizzandolo su uno smartphone con cover dove l’accessorio è quindi diventato a filo con la cover stessa. Esiste anche una versione con connettore microUSB più lungo nel caso abbiate cover particolarmente spesse.

Il connettore ha una luce che indica la correttezza della carica. Questa andrà tenuta verso la parte “stretta” del connettore se lo vogliamo usare per la trasmissione dati, mentre per la ricarica vanno bene entrambi i lati. Lo trovate a 3,64€ su Tinydeal nella versione con connettore classico e a 3,64€ quello con il connettore più lungo. Ogni connettore aggiuntivo, se vorrete utilizzare il cavo con più smartphone, costa 90 centesimi.