Firefox OS

Salutate Firefox OS! (No, sul serio, lo avete ignorato finora, almeno ditegli addio!)

Nicola Ligas

Mozilla ha annunciato l’inevitabile stop allo sviluppo di Firefox OS ed alla vendita di smartphone relativi. L’azienda continuerà a sperimentare come interfacciarsi con altri dispositivi connessi e col mondo dell’IoT, ma è inutile farsi troppe illusioni a questo punto.

Il bel progetto di un OS mobile alternativo, basato principalmente sulle web app, è naufragato sugli scogli della concorrenza e dei propri stessi limiti, incapace di offrire un’alternativa davvero efficace, semplice ed innovativa, sia dal punto di vista software che hardware, penalizzato sempre da dispositivi poco performanti.

LEGGI ANCHELa nostra anteprima del più bello smartphone con Firefox OS (foto e video)

Questa è la dichiarazione dell’azienda in merito:

We are proud of the benefits Firefox OS added to the Web platform and will continue to experiment with the user experience across connected devices. We will build everything we do as a genuine open source project, focused on user experience first and build tools to enable the ecosystem to grow.

Firefox OS proved the flexibility of the Web, scaling from low-end smartphones all the way up to HD TVs. However, we weren’t able to offer the best user experience possible and so we will stop offering Firefox OS smartphones through carrier channels.

We’ll share more on our work and new experiments across connected devices soon.

Non è un caso poi che, poche ore dopo il diffondersi di questa notizia, Mozilla abbia diramato un comunicato in cui non accenna nemmeno a Firefox OS, ma piuttosto evidenzia i numerosi campi in cui è impegnata: dalle tecnologie per il web, alla sicurezza e la privacy, alla ricerca e sviluppo. E il futuro? “Il nostro scopo è rendere Internet una risorsa pubblica globale, aperta e accessibile a tutti. Il mondo ha bisogno che Mozilla conduca questa lotta per l’apertura ora più che mai.

Via: Tech Crunch
  • Buonanotte, dolce principe, ora insegna agli angeli come non ritagliarsi una fetta di mercato.

    • Francesco Frosolini

      Hahahahah