Gli smartphone stanno rovinando gli italiani, lo dice questa ricerca

Giuseppe Tripodi

Italians do it better worse, perché non si dica mai che quando c’è un primato in cui eccellere gli italiani non ci mettano il massimo. Peccato che la classifica nella quale il nostro popolo ha raggiunto il primo posto sia quella relativa agli effetti negativi dello smartphone sul comportamento.

Secondo la ricerca Global Mobile Consumer Survey 2015 condotta da Deloitte, noi gente del Bel Paese non ci facciamo mancare nessuna delle pessime abitudini legate all’abuso dei dispositivi mobili: siamo ossessionati dai social network e dalle notifiche, non rispettiamo il codice stradale, tendiamo ad isolarci quando siamo con amici e chi più ne ha, più ne metta.

Lo studio è stato condotto in 31 paesi, per un totale di 49.500 interviste online, che hanno rapportato le abitudini degli italiani a quelle del resto d’Europa e scoperto il primato negativo degli abitanti del Bel Paese.

Secondo la ricerca, gli italiani sono in testa per controllare lo smartphone appena svegli (lo fa il 70% degli intervistati) e nei 30 minuti prima di andare a letto (il 63%); inoltre, il 68% di noi controlla compulsivamente il telefono, pur non avendo ricevuto alcuna notifica (lo fanno anche nel resto d’Europa, ma meno frequentemente).

LEGGI ANCHE: La dipendenza da smartphone somiglia molto a quella dalle droghe

Inoltre, guardate la vostra home di Facebook che trasborda di selfie e non vi stupirete nello scoprire che gli italiani sono i meno attenti alla privacy: il 62% degli intervistati provenienti dall’Italia ha dichiarato di non aver alcun problema ad acconsentire l’utilizzo dei propri dati personali da parte delle aziende. Tra gli altri cittadini europei, al contrario, solo il 49% (circa) è disposto a farlo.

Infine, secondo la ricerca, siamo il popolo europeo meno attento agli sprechi: solo il 28% attende che si rompa il vecchio smartphone prima di acquistarne uno nuovo; d’altra parte, l’8% è indirizzato ad acquistare nuovi prodotti per moda e il 36% per culto estetico.

Senza nasconderci dietro un dito, vi ritrovate nei risultati del sondaggio? Pensate che gli italiani abbiano un problema di dipendenza dagli smartphone?

Via: Repubblica