Microsoft Lumia 950 XL ufficio final

Secondo IDC Windows 10 non crescerà molto e Android continuerà a dominare il mercato

Giuseppe Tripodi

Microsoft ha investito molto per rinnovare il suo sistema operativo mobile e i nuovi Lumia 950 e Lumia 950 XL con Windows 10 Mobile, tra le tante novità, possono vantare Continuum, funzionalità che permette di utilizzare il proprio smartphone come se fosse un PC collegandolo ad un display esterno.

Nonostante tutto, secondo le previsioni di IDC, il sistema operativo di Microsoft non riuscirà comunque a ritagliarsi una fetta di mercato considerevole nei prossimi anni, confrontando le cifre con Android e iOS. Nel 2015 Windows Phone non è andato molto bene: ha solo il 2,2% del mercato smartphone con 31,3 milioni di dispositivi inviati e, le quote rispetto al 2014, sono diminuite del 10,2%.

 

LEGGI ANCHE: Microsoft potrebbe ottenere il 18% del mercato tablet entro il 2019

La situazione migliorerà nei prossimi 4 anni, ma non di molto: secondo le previsioni di IDC, il sistema operativo di Microsoft arriverà al 2,3% del mercato, con 43,6 milioni di dispositivi venduti.

IDC smartphone

Inutile sottolineare che Android ed iOS continueranno a farla da padrona: chiuderanno l’anno rispettivamente con l’81,2% e il 15,8% del mercato, che corrispondono a 1.161,1 milioni di smartphone Android e 226 milioni di iPhone spediti. La situazione non cambierà di molto nei prossimi anni: nel 2019 Android avrà l’82,6% del mercato, mentre iOS il 14,1%.

In ogni caso, queste previsioni lasciano un po’ il tempo che trovano: certamente IDC è una fonte attendibile, ma con un mercato tanto incerto come quello degli smartphone è davvero difficile riuscire a calcolare come si evolverà il mercato nel corso di quattro anni.

Via: TechCrunch
  • Razvan Sorin Dudas Cocos

    Sono molto d’accordo con la conclusione del vostro articolo, soprattutto considerando passate previsioni di IDC per il mercato smartphone: http://www.pcworld.com/article/230151/idc_windows_phones_to_overtake_iphone_ios_by_2015.html

    • ahah, per non parlare di quello che dicono alla fine, cioè che Apple avrebbe lanciato un iphone nano, invece ha lanciato un phablet!
      Ma il bello è che qualunque appassionato che segue il mercato avrebbe capito entrambe le cose… avrebbe capito sia che microsoft non avrebbe recuperato nel breve termine sia che Apple si sarebbe mossa verso schermi più grandi, non certo il contrario. Il che mi fa riflettere sulla reale competenza di questi analisti.
      Per inciso, io invece penso che stavolta microsoft potrebbe recuperare qualcosa. Ma è vero che ormai il mercato è ben definito e in 4 anni grossi stravolgimenti non ne vedo.