gear-s2_design_classic

I primi rumor su Gear S3 vogliono un nuovo chip ottimizzato per wearable

Giuseppe Tripodi

Il Gear S2 è arrivato sul mercato appena il mese scorso, ma non penserete mica che questa sia una motivazione valida per non iniziare con nuovi rumor, vero?

E quindi tuffiamoci subito con le prime speculazioni a proposito di Gear S3 e, più in generale, del futuro della famiglia Gear, che potrebbe beneficiare di un chipset ottimizzato per i wearable.

Il Gear S2 utilizza una CPU dual core Exynos 3250 nella versione classica e uno Snapdragon 400 per la variante 3G; tuttavia, secondo una voce di corridoio proveniente dalla Corea, Samsung sarebbe già al lavoro su un nuovo SoC, appositamente studiato per gli smartwatch.

LEGGI ANCHE: A Gear S2 non piacciono i nuovi Nexus e la crittografia

Secondo quanto riportato, il nuovo chip diminuirebbe il numero di core del Cortex-A7 (passando da 2 a 1) e girerebbe a frequenze minori di 1 GHz: questo, ovviamente, porterebbe ad una maggiore durata della batteria, senza tuttavia influire troppo negativamente sulle prestazioni.

Le prime voci parlano di un lancio ad ottobre 2016 e debutto su Gear S3, ma vi sconsigliamo di trattenere il fiato nell’attesa.

Via: GforGames