Inateck QuickCharge auto 01

Caricabatteria da auto QuickCharge 2.0, la nostra prova (foto)

Emanuele Cisotti

Intendiamoci: cosa deve fare un caricabatteria da auto se non semplicemente funzionare? In realtà qualcosa in più potrebbe farlo: caricare i vostri smartphone e tablet più velocemente. Moltissime auto ormai hanno delle porte USB che permettono anche di alimentare i propri dispositivi, ma se avete avuto modo di provare vi sarete anche accorti di quanto lentamente carichino i vostri smartphone.

Se volete quindi un prodotto che permette di caricare i vostri device rapidamente, e magari anche più di uno alla volta, lo avete trovato. Parliamo del caricatore da auto Inateck che abbiamo provato per qualche settimana. Questo piccolo accessorio è dotato di tre porte USB, di cui una con supporto al QuickCharge 2.0 e due con un output massimo di 2.4A a 5V, che è comunque un amperaggio probabilmente superiore a quasi tutte le porte USB che trovate nelle vostre auto. Abbiamo provato con vari smartphone e abbiamo visto come la ricarica rapida venga vista istantaneamente e come la ricarica avvenga esattamente negli stessi tempi di altri alimentatori QuickCharge 2.0 da casa.

Trovate questo caricabatteria da auto su Amazon al costo di 19,99€, più di altri alimentatori portatili, ma comunque commisurato a quello che promette (e che mantiene).