Ballmer attacca Nadella: Windows deve far girare le app Android!

Giuseppe Tripodi

Il mese scorso abbiamo riportato che Project Astoria, il programma di Microsoft per portare le app Android su Windows 10 Mobile, è stato messo in attesa. Probabilmente nessuno è particolarmente felice di questa decisione e, anche se ci saranno stati validi motivi tecnici dietro, durissime critiche sono arrivate da Steve Ballmer, ex CEO Microsoft e maggiore azionista individuale dell’azienda.

Ballmer ha infatti criticato l’operato del nuovo amministratore delegato, Satya Nadella, che a suo parere non avrebbe saputo fornire risposte concrete alla mancanza di app su Windows durante la conferenza annuale degli azionisti. Nadella, infatti, ha sottolineato gli sforzi della società per creare app universali che funzioni su PC, mobile e Xbox, ma secondo Ballmer questa strategia “non funzionerà”.  Molto semplicemente, secondo l’ex CEO, gli smartphone Windows devono far girare le app Android. E no, Project Islandwood e i porting da iOS non saranno abbastanza.

Ma il pacato Steve non si è fermato qui e ha definito “cazzate” (“bullshit”) le cifre relative agli introiti del cloud Microsoft riportate da Nadella e soci; durante la conferenza non sono stati mostrati i ricavi attuali, ma il tasso di crescita annuale e, a quanto pare, Ballmer non ha apprezzato conoscere solo le proiezioni. In generale, l’ex CEO non è entusiasta all’idea dei guadagni sul cloud, che a suo parere sarebbero troppo bassi rispetto alla normale vendita del software.

LEGGI ANCHE: Microsoft: ecco come guadagneremo con i software gratuiti

Insomma, è evidente che ci troviamo davanti a due scuole di pensiero diverse: da un lato, Nadella sta cercando di portare una grande ventata di novità in casa Microsoft, correndo anche grandi rischi; dall’altro, Ballmer, da buon azionista, vorrebbe immediati risultati concreti, mettendo delle pezze agli evidenti buchi che Microsoft deve fronteggiare (come ad esempio la mancanza di app nello Store).

Solo i prossimi mesi (anni?) ci diranno se Nadella ci aveva visto giusto o se la sua lungimiranza non darà

Via: The Verge