instagram bambini final istock

Cari lettori del futuro, se vi chiamaste Lux, Juno, Reyes, Ludwig, Amaro, Valencia o Willow, ecco perché

Nicola Ligas

Cari lettori del futuro, benvenuti su MobileWorld.it. Oggi scoprirete il perché del vostro nome, ma la cosa potrebbe non piacervi, pertanto vi invitiamo a proseguire solo se siete ben coscienti dei rischi che correte, tra cui possibili rotture familiari.

Dovete sapere che nel lontano 2015, una moda si era diffusa nel mondo, a causa di un’app chiamata Instagram, di proprietà di sua maestà Facebook. Grazie a questo atavico software, era possibile applicare dei filtri alle foto scattate dagli allora telefonini, foto con le quali i vostri genitori amavano ritrarre qualsiasi cosa, perché faceva vedere loro un mondo migliore e più patinato, dove anche il brutto diventava bello. Ecco quindi l’idea geniale (o la somma carenza della stessa): perché non chiamare i loro stessi figli con i nomi dei tanto amati filtri?

Hai capito bene, caro Lux. Il tuo nome ha subito una crescita del 75% sul finire del 2015, tra i maschietti americani, ed un po’ anche tra le femminucce, essendo abbastanza unisex. Senza offese. Ed il bello è che questo non è nemmeno un filtro, ma solo un tool presente in Instagram. Non ci siamo dimenticati però di voi, Ludwig (+42% nello stesso periodo), Amaro (+26%), Reyes (+10%), Hudson (pensavi di essere derivato dal fiume eh?!), e Kelvin (spiacenti anche per te, non quel Kelvin).

LEGGI ANCHEInstagram blocca molte app di terze parti

Per quanto riguarda invece il gentil sesso, abbiamo Juno (+30%), Valencia (+26% e nessuna connessione con la Spagna) e Willow (+13%).

E tutto ciò poi al netto di futuri filtri e di quelli inizialmente non popolari come nomi per bambini: pensiamo a Sierra, Walden, Lark, Mayfair, Sutro, Rise, o Brannan. Insomma, anche se non siete in questa lista, le origini del vostro nome potrebbero ancora essere “instagrammate”. Meditate gente, meditate…

Via: EngadgetFonte: Baby Center
  • Bitace

    il degrado non ha mai fine

  • Francesco Frosolini

    HAHAHAHAH

  • Davide Arcuri
  • Andrea Micheletti
  • Carolino

    Cari lettori del futuro, se vi chiamaste Lux, Juno, Reyes, Ludwig, Amaro, Valencia o Willow, è perchè i vostri genitori sono/erano dei fessi.

  • Martino Fontana

    Con Willow ci sarebbe quello di Dragon Ball Z.

  • And91

    Sinceramente non ci vedo poi così tanta differenza da quelli che chiamano i figli come i cantanti/divi preferiti o come i personaggi dei film/videogiochi, semplicemente il comportamento si è “evoluto”.
    Che poi sia gente poco normale beh su quello non ci piove xD

  • Leonardo Banchi

    A quando “Neon”?

  • Box2tux

    Non stanno messi bene….