telegram-messenger

Telegram annuncia gli Admin e i Supergruppi (fino a 1000 persone!)

Giuseppe Tripodi

Se comunicate con la vostra cricca di amici tramite chat di gruppo, adesso avete ancora un altro motivo per assillarli, cercando di convincerli ad abbandonare WhatsApp in favore di Telegram.

Quest’ultimo, infatti, ha annunciato grandi novità per i gruppi: in primo luogo, è adesso possibile stabilire un Amministratore, che è l’unico a poter invitare nuove persone e cambiare nome e immagine della chat. Di default, infatti, tutti i membri possono eseguire queste operazioni, ma adesso è possibile modificare quest’impostazione ed eleggere degli Admin che regolerà il gruppo. Adesso avete nuovi motivi per scatenare le vostre piccole faide interne.

Admin Telegram

Inoltre, se 200 persone che scrivono in un unico spazio non vi bastano più, Telegram ha pensato anche a voi: con i Supergruppi (Supergroups) è possibile avere fino a 1000 utenti che digitano contemporaneamente, facendovi perdere per sempre la speranza di poter seguire un discorso.

Mettendo da parte le battute, ovviamente i Supergruppi sono orientati a grandissime community che chattano regolarmente (motivo per cui le notifiche sono disabilitate di default). Queste sono le caratteristiche che dovete tenere a mente se pensate di creare questo genere di chat di gruppo:

  • I nuovi membri possono vedere l’intera cronologia del gruppo
  • I messaggi cancellati spariscono per tutti i membri
  • I membri normali (non amministratori) possono eliminare solo i propri messaggi
  • I Supergruppi sono silenziati di default e mandano solo poche notifiche per quando qualcuno entra o lascia la conversazione

COME SEGUIRCI SU TELEGRAM: AndroidWorld | MobileWorld | SmartWorld

Inoltre, ci sono anche due piccole novità specifiche per iOS e Android. Per i fan della mela abbiamo nuove notifiche in-app: basta abbassare la tendina per vedere il contenuto del messaggio, le immagini allegate e anche per rispondere al volo, il tutto senza lasciare quell’altra conversazione che stavamo seguendo.

Per il robottino verde, invece, arriva la possibilità di condividere rapidamente i messaggi di un canale: basta cliccare l’apposito tasto accanto alla chat.

Per poter utilizzare le ultime novità offerte da Telegram è necessario avere l’ultima versione dell’applicazione: se non l’avete ancora fatto, quindi, aggiornate subito dai badge di seguito.

Play Store badge

App Store badge

Windows Store badge

Fonte: Telegram
  • Matteo Bottin

    Direi che non ci sono più scuse: vogliamo il SUPERGRUPPO DI ANDROID/MOBILE/SMARTWORLD!!!

    • Manu

      Saremmo sicuramente più di 1000.

      • Matteo Bottin

        Eh ciò dovremmo pure fare cernita e scegliere l’ELITE u.u

  • Peppe.01

    io non rilevo nessun aggiornamento ancora

  • Oliver Cervera ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    Supergruppo? Io ho 65 contatti iscritti a Telegram, 20 scarsi che lo usano regolarmente…

    • Dario · 753 a.C. .

      È fatto per le community, non per il gruppo degli amici del bar sotto casa

  • djxkill

    Amo telegram, ma questa volta non capisco a cosa serve un supergruppo, tanto si da per scontato che un discorso serio è quasi impossibile farlo e anche se ci sono 100 admin è difficile tenere a bada 900 utenti e rendere una conversazione su qualcosa ben capibile senza inutili commenti. Questi super gruppi sono i gruppi di facebook? mmm bhè se l’idea è quella, bisogna creare un sistema migliore per rispondere a determinati messaggi, perchè in questo momento si sfrutta solo il sistema di reply-quote che si trova nei forum, al quanto inutile in una chat.

    • nastys

      Consideralo come un canale, limitato a 1000 persone, in cui tutti possono mandare messaggi 😉

      Non penso che esista qualcuno che abbia 1000 amici con cui parla regolarmente, e che si conoscano tutti tra di loro…
      Si potrebbe usare, per esempio, in un’azienda o una scuola, o anche in piccole comunità che preferiscono chattare in tempo reale.

      • djxkill

        vero, ma resta comunque complicato la lettura di tutti i messaggi, l’attenzione a tutto. E’ meglio che creino un sistema migliore per rispondere ai diretti interessati, rendendo più semplice la lattura, un pò come su facebook con i sottocommenti.
        Ovviamente è un mio pensiero, e rimarrà tale. 🙂
        Penso che siano migliori i messaggi in broadcast a questo punto, oppure un canale e se c’è bisogno di qualche interazione dall’utente, un bot, ma un gruppo da 1000 persone, non ce lo vedo utile. 🙂

  • Tiwi

    cmq da quel che ho letto pare che mancano ancora delle funzioni in via di sviluppo..i canali 2.0 per esempio dovrebbero permettere di mettere mi piace ai post e di commentarli..più altre cosette in via di sviluppo..cmq, per le nuove feature..le trovo interessanti, pensando soprattutto a chi potrebbe usarlo come forum o in ambito lavorativo con centinaia di contatti..riusciremo 1 giorno a surclassare wa!