OmniVision OV16860

La registrazione 4K a 60 fps diventa realtà con OmniVision OV16860

Lorenzo Quiroli -

Non sarà un nome noto a tutti, ma OmniVision è tra i tre più grandi produttori di sensori fotografici per smartphone alle spalle di Sony (che detiene il 40% del mercato) ma lievemente davanti a Samsung (16% contro 15%). Oggi OmniVision presenta OV1686 fa il suo nuovo sensore per i top di gamma con una caratteristica molto interessante, ossia la capacità di registrare in risoluzione 4K a 60 fotogrammi al secondo.

Si tratta di un sensore 1/2,4″ che misura 10,5 x 10,5 x 5,8 millimetri, dotato di 16 megapixel con una grandezza di ogni pixel di 1,3 micrometri, cifra più alta dell’usuale per uno smartphone. C’è anche il supporto a Phase Detection Autofocus (PDAF), HDR e video in slow motion.

LEGGI ANCHE: Smettetela di pensare solo ai megapixel

Sarà un sensore destinato a smartphone top di gamma, anche perché serve un SoC come lo Snapdragon 820 che sia in grado di supportare la registrazione 4K a 60 fps.

Fonte: Phonearena
  • Alessio Perelli

    é il sensore montato sulla maggioranza dei dispositivi cinesi,e come qualità non sono mai stati buoni,non sò se per il software mal gestito,o proprio la bontà del sensore,diciamo che una 5megapixel loro(e ne sto usando una adesso)è buona solo per foto volanti,o magari da pubblicare su qualche social,spero che con questo sensore facciano un bel lavoro!