Samsung Exynos8

Samsung annuncia Exynos 8 Octa 8890: sarà lui a muovere i nostri Galaxy S7?

Giuseppe Tripodi

Samsung Electronics ha appena annunciato il suo nuovo SoC, chiamato Exynos 8 Octa 8890. Se ne sentiva parlare da un po’, ma adesso la compagnia coreana ha ufficializzato le caratteristiche di questo chip: sarà il secondo processore ad essere realizzato con processo costruttivo a 14nm FinFET ma, a differenza del suo predecessore (Exynos 7 Octa 7420), Exynos 8 Octa 8890 sarà il primo SoC della compagnia con CPU personalizzata, basata su architettura ARMv8 a 64 bit.

Grazie a questo processore, il nuovo SoC di Samsung offre performance del 30% migliori rispetto agli Exynos 7 Octa, nonché un’efficienza energetica del 10% superiore.

Inoltre, questo nuovo chip integra un modem LTE Rel 12 Cat. 12/13, che garantisce velocità di download fino a 600 Mbps e upload fino a 150 Mbps. Infine, il comparto grafico sarà affidato alla Mali-T880, ultimo modello di GPU di ARM.

LEGGI ANCHE: Galaxy S7 sarà lanciato a febbraio con LTE Cat.12?

La produzione di massa di Exynos 8 Octa 8890 inizierà alla fine di questo 2015 e, a questo punto, una sola domanda attanaglia gli utenti: sarà il SoC montato su tutti i Galaxy S7? Vedremo davvero varianti con Snapdragon 820? Per scoprirlo, probabilmente, ci toccherà aspettare fino a febbraio.

Via: SamsungTomorro