Uber final

Uber si allea con TomTom, ma non dice addio a Google Maps

Giuseppe Tripodi -

Forse ricorderete che parecchi mesi fa Uber aveva messo gli occhi addosso a Nokia Here, ma quando quest’ultima è stata acquistata dal trittico Audi/BMW/Mercedes ogni possibile sogno d’amore è svanito.

Ma evidentemente Uber non s’è persa d’animo e, per migliorare il sistema di navigazione per i suoi autisti, ha recentemente stretto un accordo con TomTom.

LEGGI ANCHE: Uber contro taxi: la sfida è accesa in vista del Giubileo

Lo ha confermato un portavoce Uber, che tuttavia ha sottolineato che il navigatore TomTom non prenderà il posto di Google Maps, né andrà a rimpiazzare qualsiasi altro servizio utilizzato dagli autisti dell’azienda. I dati delle mappe dell’azienda olandese andranno infatti ad integrare il navigatore già utilizzato sulle auto di Uber, senza però stravolgere l’esperienza utente dei guidatori.

Via: TechCrunch